Baja California del Sud tra Deserti, Cactus e Balene
Tour di 12 giorni/ 11 notti 

 Messico , San Jose del Cabo

  Scopri il Tour

Un avvincente itinerario con guida italiana tra strade nel deserto, baie cristalline incontaminate, lagune abitate da amichevoli balene, cactus giganteschi, sperduti ranch, missioni gesuite settecentesche, miniere abbandonate e pitture rupestri millenarie alla scoperta del  vero spirito di Baja California, un angolo di Messico selvaggio e lontano dal turismo di massa.

ITINERARIO: SAN JOSE DEL CABO - EL TRIUNFO - LA PAZ - ESPIRITU SANTU – LORETO - ISLA CORONADO - SANTA ROSALÍA - LAGUNA SAN IGNACIO - LÓPEZ MATEOS - TODOS SANTOS -SAN JOSE DEL CABO 

Tour di gruppo

Tour di gruppo con guida in lingua italiana e partenze a date fisse
 

  Giorno 1

SAN JOSE DEL CABO
Arrivo a San José dove si viene accolti dalla guida (expedition leader) e trasferimento all'Hotel Tropicana, semplice albergo nel centro della cittadina. Cocktail di benvenuto per gli ospiti, briefing e consegna del kit di viaggio. Resto della giornata a disposizione per il relax nella piscina dell'albergo oppure per la visita a piedi delle vie ottocentesche del centro storico e dell'estuario di San José del Cabo. Pernottamento in hotel.


  Giorno 2

SAN JOSE DEL CABO - LA PAZ (186 km)
In mattinata si raggiunge la baia di Cabo San Lucas dove si naviga con una barca privata e si vedono il celebre arco naturale e gli imponenti faraglioni, la spiaggia dorata che si bagna sul Pacifico da un lato e sul Mar di Cortez dall’altro, oltre alla piccola colonia di otarie che abita gli ultimi scogli della California. Al termine della gita si prosegue per La Paz, visitando lungo il percorso la cittadina mineraria fantasma di El Triunfo, con le case dalle facciate decadenti e la ciminiera in mattoni disegnata da Gustave Eiffel. Arrivo a La Paz e sistemazione in hotel Catedral, un accogliente albergo con vista sull’antica chiesa della missione gesuita. Pernottamento.


  Giorno 3

LA PAZ
In mattinata e dopo la colazione, è possibile imbarcarsi per un’emozionante avvicinamento in acqua, con maschera e pinne, degli enormi e innocui squali balena che d’inverno frequentano la baia di La Paz (facoltativo e non incluso nella quota). Nel pomeriggio si possono raggiungere due belle baie caratterizzate da piccole foreste di mangrovie e acque cristalline, dove un breve percorso di trekking permette di ammirare scorci stupendi della baia e di scoprire la tipica vegetazione dei luoghi. Pernottamento in hotel.


  Giorno 4

LA PAZ
Partenza in barca alla volta della bellissima Isola di Espiritu Santo. L’Isola, patrimonio dell’Umanità UNESCO, venne per la prima volta esplorata nei fondali da Jacques Cousteau nel 1974, che definì queste acque come “L’Acquario del Mondo”. Si compie una navigazione costiera dell’isola disabitata per raggiungere una numerosa colonia di giocose otarie che si avvicinano ai bagnanti per relazionarsi in acqua con loro. Snorkeling guidato su colorati banchi di corallo brulicanti di pesci tropicali, pranzo a base di pesce in una bellissima baia di acqua turchese e ritorno a La Paz nel pomeriggio. Pernottamento in hotel.


  Giorno 5

LA PAZ - LORETO (356 km)
Partenza in mattinata verso nord in direzione di Loreto, antica capitale della Baja California del Sud, rinomata per la fondazione della prima missione della penisola, che si offre con un’atmosfera intima e l’ampia, bella baia che costituisce un importante Parco Marino abitato da differenti specie di balene, delfini e orche. Dopo aver attraversato paesaggi desertici pianeggianti ci si inoltra tra le gole granitiche dell’imponente Sierra della Giganta per scendere nuovamente verso il Mar di Cortez. Arrivo a Loreto e sistemazione in una piccola e caratteristica posada nei pressi del centro storico. Nel primo pomeriggio si potranno visitare la missione gesuita fondate nel 1697 e l’interessante Museo delle Missioni attiguo. Pernottamento in hotel.


  Giorno 6

LORETO
Dopo la colazione si salpa con una barca privata per esplorare la bellissima Isla Coronado con la sua spiaggia corallina e la natura selvaggia e incontaminata che attira documentaristi da tutto il mondo: otarie, uccelli e pesci multicolori sono le attrazioni di questo minuscolo paradiso coperto di piccoli cactus, cespugli di camomilla selvatica e torotes, “l’albero elefante”, endemico della Baja. Un pranzo leggero viene servito in spiaggia. Una volta di ritorno a terra, attraverso un impressionante Canyon roccioso, si raggiungono i 500 metri di quota dove in una cornice naturale unica, sul finire del 1600, un missionario palermitano edificò una bellissima missione. Nel retro della Chiesa si può visitare l’antico orto irrigato ancora oggi con un ingegnoso sistema idrico, dove campeggia un enorme ulivo di 300 anni piantato alle origini della comunità religiosa. Pernottamento in hotel.


  Giorno 7

LORETO - SANTA ROSALIA (197 km)
Verso Nord lungo il Mar di Cortez per attraversare un’immensa distesa di grandi cactus e per costeggiare la splendida Bahia Concepcion con la sua successione di piccole baie di acqua turchese. Dopo una visita della missione settecentesca e dell’oasi di Mulege, si arriva a Santa Rosalia, fondata sul finire dell’800 dai francesi intorno a un ricco giacimento di rame. Il pernottamento è previsto presso lo storico Hotel Frances.


  Giorno 8

SANTA ROSALIA - LAGUNA SAN IGNACIO (152 km) 
Dopo la colazione si può visitare la chiesa in metallo rivettato firmata da Gustave Eiffel, il museo della città con le importanti documentazioni storiche e fotografiche della vita di questo fiorente centro minerario e la baguetteria francese ancora funzionante, rimasta a testimoniare l’atmosfera di altri tempi. Si prosegue per San Ignacio attraversando parte della riserva del Deserto di Vizcaino, la più grande riserva naturale dell’America Latina, popolata da molte specie endemiche di animali e piante. Dopo aver costeggiato l’imponente gruppo vulcanico delle Tre Vergini si giunge nel minuscolo paesino dove si possono visitare la missione gesuita settecentesca che spicca tra le facciate stile “western” della piazza centrale e il museo delle pitture rupestri, con testimonianze degli indigeni Cochimi che abitarono questo aspro deserto roccioso per oltre 10.000 anni. Si lascia quindi il percorso pavimentato e si guida attraverso un tracciato sterrato fino all’omonima laguna sul Pacifico, dove ci si accampa in ampie e confortevoli tende igloo con due letti, all’interno di un campo base tendato. L’accampamento è frequentato da biologi marini di tutto il mondo che ogni anno vengono fin qui per studiare le Balene grigie in virtù di condizioni ottimali per il loro avvicinamento. Dopo l’arrivo al campo si effettua una prima uscita in barca per ammirare questi mansueti giganti del mare che si riuniscono annualmente nella laguna per riprodursi o partorire i propri piccoli e che spesso cercano un contatto fisico con gli occupanti delle imbarcazioni. Dopo il rientro e il pranzo incluso, il pomeriggio viene dedicato all’esplorazione naturalistica a piedi dei dintorni. Cena al ristorante del campo base e pernottamento.


  Giorno 9

LAGUNA SAN IGNACIO
In mattinata si salpa per una seconda avvincente uscita di whale watching alla ricerca di balenotteri con voglia di farsi accarezzare. Ritorno al campo per il pranzo e pomeriggio a disposizione per altre passeggiate naturalistiche. Cena e pernottamento al campo base.


  Giorno 10

LAGUN SAN IGNACIO - LOPEZ MATEOS (301 km)
In mattinata partenza per il Sud lungo il Pacifico attraverso un avventuroso percorso sterrato di circa 130 km che si sviluppa tra saline naturali, boschi di cactus, dune di sabbia, guadi di torrenti e canyon rocciosi. Al termine del percorso fuoristrada si giunge sulla splendida baia di San Juanico. Nel tardo pomeriggio si raggiunge Lopez Mateos, piccolo villaggio di pescatori di granchi e mitili sul Pacifico. Sistemazione e pernottamento al Posada Mangrove Inn.


  Giorno 11

LOPEZ MATEOS - TODOS SANTOS (348 km)
In mattinata una lancia privata permette facoltativamente di esplorare l’ampia Bahia Magdalena con il suo labirinto di mangrovie, la ricca avifauna, le balene che abbondano fino ad aprile e l’interminabile arenile desertico sul Pacifico lungo circa 80 km costituito da una lingua di dune di sabbia marina. Dopo uno spuntino a base di pesce che viene servito tra queste dune si riprende la strada alla volta di Todos Santos, caratteristico paesino bohèmien, rifugio di artisti e pittori internazionali. Arrivo e sistemazione all’hotel Casa Tota. Pernottamento.


  Giorno 12

TODOS SANTOS - SAN JOSE DEL CABO (104 km)
In mattinata, trasferimento all’aeroporto di San José situato a circa un’ora di macchina. Fine dei servizi.


IL TOUR INCLUDE:
- Guida in lingua italiana (expedition leader) per ciascuna vettura impiegata
- Veicolo adatto al numero delle persone che partecipano
- Trasferimento e assistenza in arrivo e partenza in aeroporto
- 9 pernottamenti in hotel in camera doppia categoria standard
- 2 pernottamenti in tenda tipo “igloo” con 2 letti singoli da campo presso il Campo Base della Laguna di San Ignacio;
- prima colazione continentale durante tutto il soggiorno;
- 4 pranzi; 2 box lunch e 1 cena;
- Pensione completa durante la permanenza presso il Campo Base della Laguna di San Ignacio;
- escursioni guidate in barca indicate nel programma (Baja San Lucas di 1 ora); giro in barca all'isola Espiritu Santo di 6 ore; escursione in barca privata a Isla Coronado di 5 ore; avvistamento di balene durante la permanenza a Laguna San Ignacio
- un kit di viaggio per ogni coppia di viaggiatori o viaggiatore individuale: un pratico zainetto da escursionismo contenente una guida turistica in italiano di oltre 100 pagine illustrate a colori, un adattatore da presa EU/US, una confezione di salviette umidificate e un panno in microfibra per la pulizia di lenti e obbiettivi fotografici;
- diritti federali di ingresso ai parchi naturali nazionali e alle zone protette;
- biglietto di ingresso al Museo delle Missioni di Loreto;
- mance previste per i pasti inclusi nel programma;
- tasse e le imposte di hotel e altri servizi turisti

IL TOUR NON INCLUDE:
- le bevande, gli alcolici e il caffè consumati durante i pasti inclusi;
- eventuali differenze di costo per pietanze differenti da quelle previste nei menu dei pasti inclusi, qualora richieste per preferenza o a causa di intolleranze personali;
- il deposito cauzionale di 100 Usd per l'uso dei dispositivi in dotazione che verrà restituito a fine viaggio;
- Mance alle guide a discrezione dei viaggiatori;
- Extra di natura personale;
- Quanto non esplicitamente riportato nella voce “Il tour include”

N.B.:
Per motivi di carattere tecnico/operativo, il programma potrebbe subire delle variazioni nella successione dei luoghi da visitare, senza alterare in alcun modo i contenuti. Gli hotel sono soggetti a disponibilità e potrebbero essere cambiati con strutture equivalenti.

Prossime partenze

Ulteriori date potrebbero essere disponibili: richiedi un preventivo


 

Richiesta di preventivo

 

Sono

Destinazione

Notti

Data di partenza

Partenza da

Adulti

Bambini

Neonati

Agenzia preferita 

Indirizzo e-mail

Telefono  

Nome e cognome

Descrivi il tuo viaggio


Iscriviti alla newsletter

  Informativa sulla privacy
Trattiamo i tuoi dati con il massimo rispetto. Conferma di aver letto l'INFORMATIVA di IDEE PER VIAGGIARE e di accettarne il contenuto.