Wonderland Namibia
17 notti 

 Namibia , Windhoek

  Scopri il Tour

TIPOLOGIA TOUR:  Self Drive
Vivete la Namibia nella sua interezza dal famoso deserto  sabbioso del Kalahari fino al 2 Canyon più grande al Mondo. Tornate indietro nel tempo visitando la città  fantasma di Kolmanskuppe e fatevi affascinare dalle surreali dune di Sossusvlei e Dead Vlei. Scoprite i siti protetti dall’UNESCO e le antiche culture San e Damaras. Incontrate la fantastica fauna che popola l’Etosha National Park.
ITINERARIO: WINDHOEK- KALAHARI – FISH RIVER CANYON – LUDERITZ – HELMERINGHAUSEN - SOSSUSVLEI – SWAKOPMUND – ERONGO - DAMARALAND - PARCO NAZIONALE ETOSHA – CENTRAL NAMIBIA - WINDHOEK
ARRIVO/PARTENZA: arrivo a Windhoek/partenza da Windhoek
Itinerario virtuale WETU: http://wetu.com/Itinerary/Landing/43B6E221-C5F6-9EB5-C7A3-5A36D79FD63D 

 

Fly & drive

Self Drive
 

  Giorno 1

WINDHOEK (50 km)
Arrivo all’aeroporto internazionale di Windhoek ed incontro con l'assistente che consegnerà  i documenti di viaggio ed aiuterà i partecipanti nelle operazioni di ritiro dell’auto a noleggio. Si procederà poi per la Capitale della Namibia, caratterizzata da un’atmosfera pacifica e da un’eleganza afro-europea. Sistemazione nell'hotel prenotato. Per la cena si potrà gustare la cucina tipica Namibiana in uno dei danti ottimi ristoranti della città. Pernottamento
Classic:          Klein Windhoek Guesthouse
Superior:       Olive Grove Guesthouse
Guest farm:   Haus Sonneneck


  Giorno 2

KALAHARI DESERT (260 km)
Dopo colazione si partirà verso sud e presto si inizierà a vedere la sabbia rossa cosparsa di erba gialla ed alberi di acacia. Il lodge è situato in una riserva privata dove gli orici, le zebre, gli springbok ed una gran varietà di altri più piccoli animali abbondano. Nel tardo pomeriggio si potrà partecipare ad un safari fino al tramonto per entrare in simbiosi con il Kalahari (opzionale).
Classic:             Intu Africa Camelthorn Lodge - Breakfast
Superior:           Intu Africa Zebra Lodge – Breakfast, Dinner
Guest farm:       Stampriet Historical Guesthouse – Breakfast, Dinner 


  Giorno 3

FISH RIVER CANYON (430 km)
Questa mattina si partirà ancora verso sud attraversando le infinite pianure coperte da una vegetazione che si è adattata al deserto. Si potrà visitare la foresta a Keetmanshoop prima di arrivare al lodge situato vicino al Fish River Canyon. Sistemazione nel lodge prenotato e pernottamento.
Classic:              Canyon Village - Breakfast
Superior:           Canyon Lodge – Breakfast, Dinner
Guest farm:       Canyon Roadhouse - Breakfast


  Giorno 4

FISH RIVER CANYON (40 km)
Dopo colazione si percorrerà un breve tragitto fino a raggiungere il magnifico Fish River Canyon, il secondo canyon al Mondo come estensione, con il suo splendore e la sua ricca fauna e flora che siè adattata a questo clima ostile. Dopo l’escursione si farà ritorno al lodge. Resto del giorno libero. Pernottamento.
Classic:             Canyon Village - Breakfast
Superior:           Canyon Lodge – Breakfast, Dinner
Guest farm:       Canyon Roadhouse – Breakfast


  Giorno 5

LÜDERITZ (420 km)
Il viaggio continua superando Aus e giù per le aperte pianure del Great Escarpment fino a  Lüderitz. Lungo il tragitto, con un po’ di fortuna, si potranno vedere i cavalli selvatici del Namib. Una volta arrivati a Lüderitz si potrà percorrere una strada panoramica fino a Diaz Point, luogo in cui approdò Bartholomew Dias nel 1488. Sistemazione nell’hotel prenotato. Pernottamento.
Classic:             Zur Waterkant Guesthouse - Breakfast
Superior:           Nest Hotel – Breakfast, Dinner
Guest farm:       Zur Waterkant Guesthouse - Breakfast


  Giorno 6

HELMERINGHAUSEN (270 km)
Questa mattina si visiterà  la “città fantasma” di Kolmanskop, ciò che rimane di un insediamento di cercatori doro che fiori tra il 1908 ed il 1950. Viaggiando verso nord la prossima tappa sarà in una zona situata in un’area ricca di vegetazione, ai piedi delle bellissime Tiras Mountains. Sistemazione nell’hotel prenotato e pernottamento.
Classic:            Helmeringhausen Hotel - Breakfast
Superior:          WeKebi Lodge – Breakfast, Dinner
Guest farm:      Namtib Guest Farm - Breakfast


  Giorno 7

SOSSUSVLEI (240 km)
Dopo colazione partenza verso Sossusvlei attraversando grandi praterie interrotte da catene montuose spettacolari fino ad arrivare nel deserto del Namib. Il Vostro lodge si trova nell’area di Sossusvlei. Lungo il percorso si potrà scegliere di visitare Duwisib. Sistemazione nel lodge scelto. Pernottamento
Classic:            Desert Quiver Camp / Desert Camp - Breakfast
Superior:          Sossusvlei Lodge – Breakfast, Dinner
Guest farm:      Ababis Guest Farm – Breakfast, Dinner


  Giorno 8

SOSSUSVLEI (200 km)
Il personale dei lodge su richiesta vi preparerà una colazione “al sacco”, così potrete partire prima dell’alba e percorrere i circa 60 km che vi separano dal cancello d’ingresso del parco del Deserto del Namib (Sossusvlei), … non vorrete certo perdere l’opportunità di ammirare l’alba sulle dune di sabbia più alte del mondo! Le dune costituiscono davvero uno spettacolo di assoluta perfezione, nel loro susseguirsi nelle diverse tonalità dell’arancio, del pesca, e dell’albicocca creando emozioni e sensazioni davvero indimenticabili. Assolutamente da non perdere è l’area del “Dead Vlei” una depressione circondata da dune monumentali, che fu tagliata fuori dal corso del fiume Tsauchab circa 500 anni fa. Dopo una facile passeggiata di circa 1 Km raggiungiamo il “vlei”, caratterizzato da un silenzio a tratti quasi irreale, dal suolo argilloso costellato da antichi alberi “camelthorn” risalenti a circa 800 anni fa. I contrasti cromatici sono davvero incredibili: il nero degli alberi “camelthorn” ed il bianco del terreno argilloso, le montagne di dune rossastre contro il cielo di un azzurro particolarmente intenso … un vero “sogno fotografico” per chiunque! Tempo a disposizione permettendo vi suggeriamo una visita al Sesriem Canyon, che risale a 18 milioni di anni fa e che si è costituito a seguito di un processo erosivo.
Classic:            Desert Quiver Camp / Desert Camp - Breakfast
Superior:          Sossusvlei Lodge – Breakfast, Dinner
Guest farm:      Ababis Guest Farm – Breakfast, Dinner


  Giorno 9

SWAKOPMUND (350 km)
Prima colazione nel lodge. Partenza in direzione dell’Oceano Atlantico, attraverso il Parco Namib Naukluft che, oltre ad essere il 3° parco più grande di tutto il continente africano, è anche santuario naturale per la Zebra di montagna, ricoprendo oggi una superficie pari a 5 milioni di ettari. Tra le tante attrattive del parco le 2 più celebri sono certamente le piante Welwitschia Mirabilis e la spettacolare Moonlandscape. La Welwitschia Mirabilis è una delle piante più rare e anche tra le più antiche del mondo, in grado di raggiungere i 2.000 anni di età! Proseguendo lungo il percorso, raggiungiamo la Moonlandscape, una valle erosa sorta nel letto asciutto del fiume Swakop, che ricorda davvero un suggestivo paesaggio lunare. Proseguimento per Swakopmund, incastonata fra le dune e le acque dell’Oceano Atlantico. Sistemazione nell’hotel scelto, pranzo e cena liberi. Pernottamento.
Classic:            Swakopmund Sands Hotel - Breakfast
Superior:          Strand Hotel - Breakfast
Guest farm:      Orange House - Breakfast


  Giorno 10

Swakopmund 100 km
Prima colazione in hotel. La zona costiera da Swakopmund a Walvis Bay offre una grande varietà di attività, da poter prenotare direttamente in loco o prima della partenza. Un’escursione non costosa e rilassante è la mini crociera in catamarano da Walvis Bay per ammirare delfini, cormorani e soprattutto foche da vicino. La durata è di circa 4 ore ed è compreso anche un rinfresco a bordo con champagne, stuzzichini vari ed ostriche! Nella zona è possibile fare anche escursioni in quad bike o 4x4 sulle dune, kayaking e sandboarding. Per chi vuole investire qualche euro in un’esperienza indimenticabile c’è il volo panoramico con piccoli aerei tipo Cessna dall’aeroporto di Swakopmund. Il volo dura circa un’ora e sorvolerà tutta la linea costiera fino a Sandwich Harbour, da non perdere.
 


  Giorno 11

ERONGO REGION (340 km)
Prima colazione in hotel e partenza verso Est in direzione della catena montuosa dell’Erongo. Passando per Spitzkoppe si avrà la possibilità di visitare un autentico villaggio della comunità San. Ci sarà tempo per rilassarsi un po’ ed esplorare la piccola cittadina di Omaruru ed i suoi dintorni. I vari lodge offrono trekking guidati fino al tramonto, oppure all’alba del mattino seguente. Sistemazione nel lodge prenotato. Pernottamento.
Classic:             Omaruru Guest House - Breakfast
Superior:           Erongo Wilderness Lodge – Breakfast, Dinner
Guest farm:       Omandumba Guestfarm – Full Board 


  Giorno 12

DAMARALAND (340 km)
Prima colazione in hotel e partenza per la regione del Damaraland. Lungo il tragitto per la regione del Damaraland si snodano molte delle attrattive naturali che visiteremo quest’oggi. Si attraverserà la più grande distesa di licheni di specie diverse esistenti al mondo, alcune delle quali risalenti a 2.000 anni fa. Lungo il tragitto si supererà la montagna più alta del paese (2.579 mt) – Brandberg – per poi raggiungere, nel tardo pomeriggio, la “Montagna Bruciata” e le “Canne d’Organo”, attrazioni geologiche racchiuse tra le montagne di un antico deserto che assumono spettacolari colori al tramonto. La Namibia è una terra piena di sorprese: quello che non vi aspettereste è di incontrare antilopi, giraffe e persino elefanti completamente liberi: gli animali selvatici non sono presenti solo nelle riserve private o nei parchi, ma sono ovunque! Suggeriamo di prenotare un sundowner in 4x4 direttamente con il lodge: si tratta di un breve safari di circa 3 ore dove sarà possibile incontrare gli elefanti e le giraffe, oltre a diverse specie di antilopi. Il safari si conclude con l’aperitivo al tramonto, generalmente in un punto panoramico accessibile solo in 4x4. Sistemazione nel lodge prenotato e pernottamento.
Classic:             Twyfelfontein Lodge - Breakfast
Superior:           Doro Nawas – Breakfast, Dinner
Guest farm:       Bambatsi Guestfarm - Breakfast


  Giorno 13

ETOSHA NATIONAL PARK (210 km)
Prima colazione in hotel. Tempo a disposizione permettendo suggeriamo di non perdere il più grande “museo all’aria aperta” di tutta l’Africa del sud: Twyfelfontein, il cui nome significa “sorgente dubbiosa”, prendendo spunto dalla presenza di una sorgente – poco affidabile – custodita tra le montagne. Una straordinaria combinazione di oltre 2.500 pitture rupestri ed incisioni sono sparse su tutta la superficie dell’area. La visita è obbligatoriamente guidata, ma il costo è decisamente contenuto. Suggeriamo anche una visita al Damara Living Museum, una ricostruzione di villaggio tradizionale della popolazione Damara. Si proseguirà verso nord fino a raggiungere la zona dell’Anderson Gate del Parco Etosha. Sistemazione nel lodge prenotato e pernottamento.
Classic:            Okaukuejo Camp or Toshari Lodge - Breakfast
Superior:          Epacha Game Lodge & Spa – Breakfast, Dinner
Guest farm:      Vreugde Guest Farm – Breakfast, Dinner


  Giorno 14

ETOSHA NATIONAL PARK (190 km)
Sveglia di buon mattino e partenza per l’Anderson Gate. Suggeriamo la partenza all’alba per essere al gate esattamente all’apertura; l’orario cambia a seconda del periodo dell’anno, ma generalmente va dalle ore 6.00 alle 7.00 (vi suggeriamo di informarvi prima della partenza). E’ bene entrare all’apertura perché c’è una quantità inferiore di veicoli ed anche perché le prime ore dell’alba sono quelle in cui i felini sono attivi: con un po’ di fortuna si riusciranno a vedere leopardi e leoni intenti a cacciare le loro prede. Il Parco Nazionale Etosha si estende su un’area pari a 22.270 Kmq caratterizzati da un’eterogeneità di vegetazione, alternanti savane erbose estese fino al limite dell’orizzonte, a fitte aree boschive. La depressione dell’Etosha Pan da’ il proprio nome a tutto il parco e consiste in una vasta area salina che ricopre circa un quarto dell’intera superficie, scintillando con riflessi argentei nelle ore più calde del giorno. L’acqua presente in questa depressione è 2 volte più salata di quella del mare, proprio per questo motivo gli animali non vi si abbeverano, preferendo invece le diverse pozze d’acqua dolce. Queste pozze, alimentate da falde artesiane, costituiscono una preziosa fonte di vita per ben 114 diverse specie animali e 340 specie di uccelli. Al calare della sera avremo ancora modo di ascoltare i suoni della natura, quando gli ultimi raggi del sole segneranno la fine di un’altra giornata in Africa. E’ obbligatorio uscire rispettando gli orari di chiusura del parco. Si uscirà dal Von Lindequist Gate, nella parte orientale del parco. Sistemazione nel lodge prenotato. Pernottamento.
Classic:             Etosha Aoba Lodge - Breakfast
Superior:          Mushara Outpost – Breakfast, Dinner
Guest farm:      NWR Camp - Breakfast


  Giorno 15

ETOSHA NATIONAL PARK (100 km)
Per questo giorno suggeriamo di acquistare un safari mattutino nel parco Etosha in 4x4 con il ranger del lodge: noterete l’enorme differenza tra il fare i safari in autonomia con la propria auto e farli con i “professionisti del settore”. I ranger hanno l’esperienza e soprattutto l’occhio per farvi avvistare quanti più animali possibili, inclusi gli elusivi felini. Si potrà fare colazione sul 4x4 durante il safari. I campi statali all’interno del parco, oltre ad offrire dignitosissime sono forniti di ristoranti, negozi di alimentari, souvenir e merci di vario genere. Rientro al lodge prenotato, resto del giorno a disposizione e pernottamento
Classic:             Etosha Aoba Lodge - Breakfast
Superior:          Mushara Outpost – Breakfast, Dinner
Guest farm:      NWR Rest Camp - Breakfast

 


  Giorno 16

CENTRAL NAMIBIA (380 km)
Prima colazione nel lodge e partenza verso la regione centrale della Namibia, principale zona Agricola e di allevamento del Paese. Nella cittadina di Tsumeb ci sarà la possibilità di visitare il museo locale che descrive la storia “mineraria” del luogo e del suo periodo coloniale. Una volta arrivati al lodge prenotato ci sarà il tempo di prenotarsi un’escursione in 4x4 oppure di effettuare dei brevi trekking fino al tramonto. Sistemazione nel lodge prenotato. Pernottamento.
Classic:              Ghaub Guest farm – Breakfast, Dinner
Superior:           Okonjima Plains Camp – Breakfast, Dinner
Guest farm:       WABI Guestfarm - Breakfast


  Giorno 17

WINDHOEK (275 km)
Prima della colazione vi suggeriamo di effettuare un breve trekking lungo uno dei tanti sentieri montani prima di fare ritorno a Windhoek. Arrivo in città e sistemazione nell’hotel prenotato. Tempo a disposizione permettendo vi suggeriamo una breve visita della capitale, per ammirare alcuni degli edifici storici della città, per la maggior parte risalenti al periodo della colonizzaione tedesca: Tintenpalast, Old Magistrates’ Court e la Kaiserliche Realschule sono tra questi. Pernottamento.
Classic:             Klein Windhoek Guesthouse - breakfast
Superior:           Olive Grove Guesthouse - breakfast
Guest farm:       Haus Sonneneck - breakfast


  Giorno 18

PARTENZA (50 km)
Prima colazione in hotel e partenza per l’aeroporto internazionale di Windhoek


Vivete la Namibia nella sua interezza dal famoso deserto sabbioso del Kalahari fino al 2 Canyon più grande al Mondo. Tornate indietro nel tempo visitando la città fantasma di Kolmanskuppe e fatevi affascinare dalle surreali dune di Sossusvlei e Dead Vlei. Scoprite i siti protetti dall’UNESCO e le antiche culture San e Damaras. Incontrate la fantastica fauna che popola l’Etosha National Park.

ITINERARIO: WINDHOEK- KALAHARI – FISH RIVER CANYON – LUDERITZ – HELMERINGHAUSEN - SOSSUSVLEI – SWAKOPMUND – ERONGO - DAMARALAND - PARCO NAZIONALE ETOSHA – CENTRAL NAMIBIA - WINDHOEK

ARRIVO/PARTENZA: arrivo a Windhoek/partenza da Windhoek
Itinerario virtuale Wetu: http://wetu.com/Itinerary/Landing/43B6E221-C5F6-9EB5-C7A3-5A36D79FD63D

HOTEL PREVISTI DURANTE IL TOUR:

Windhoek:

Classic: Klein Windhoek Guesthouse
Superior: Olive Grove Guesthouse
Guest farm: Haus Sonneneck

Kalahari:

Classic: Intu Africa Camelthorn Lodge - Breakfast
Superior: Intu Africa Zebra Lodge – Breakfast, Dinner
Guest farm: Stampriet Historical Guesthouse – Breakfast, Dinner

Fish River Canyon:

Classic: Canyon Village - Breakfast
Superior: Canyon Lodge – Breakfast, Dinner
Guest farm: Canyon Roadhouse - Breakfast

Luderitz:

Classic: Zur Waterkant Guesthouse - Breakfast
Superior: Nest Hotel – Breakfast, Dinner
Guest farm: Zur Waterkant Guesthouse - Breakfast

Helmeringhausen:

Classic: Helmeringhausen Hotel - Breakfast
Superior: WeKebi Lodge – Breakfast, Dinner
Guest farm: Namtib Guest Farm - Breakfast

Sossusvlei:

Classic: Desert Quiver Camp / Desert Camp - Breakfast
Superior: Sossusvlei Lodge – Breakfast, Dinner
Guest farm: Ababis Guest Farm – Breakfast, Dinner

Swakopmund:
Classic: Swakopmund Sands Hotel - Breakfast
Superior: Strand Hotel - Breakfast
Guest farm: Orange House - Breakfast

Erongo:

Classic: Omaruru Guest House - Breakfast
Superior: Erongo Wilderness Lodge – Breakfast, Dinner
Guest farm: Omandumba Guestfarm – Full Board

Damaraland:

Classic: Twyfelfontein Lodge - Breakfast
Superior: Doro Nawas – Breakfast, Dinner
Guest farm: Bambatsi Guestfarm - Breakfast

Etosha National Park:

Classic: Okaukuejo Camp or Toshari Lodge - Breakfast
Superior: Epacha Game Lodge & Spa – Breakfast, Dinner
Guest farm: Vreugde Guest Farm – Breakfast, Dinner

Etosha National Park:

Classic: Etosha Aoba Lodge - Breakfast
Superior: Mushara Outpost – Breakfast, Dinner
Guest farm: NWR Camp - Breakfast

Central Namibia:

Classic: Ghaub Guest farm – Breakfast, Dinner
Superior: Okonjima Plains Camp – Breakfast, Dinner
Guest farm: WABI Guestfarm - Breakfast

Windhoek:

Classic: Klein Windhoek Guesthouse
Superior: Olive Grove Guesthouse
Guest farm: Haus Sonneneck

GIUDIZIO IPV: Panoramica namibiana da nord a sud, che include praticamente tutto quello che c’è da vedere!

 

Prossime partenze

Ulteriori date potrebbero essere disponibili: richiedi un preventivo


 

Richiesta di preventivo

 

Sono

Destinazione

Notti

Data di partenza

Partenza da

Adulti

Bambini

Neonati

Agenzia preferita 

Indirizzo e-mail

Telefono  

Nome e cognome

Descrivi il tuo viaggio


Iscriviti alla newsletter

  Informativa sulla privacy
Trattiamo i tuoi dati con il massimo rispetto. Conferma di aver letto l'INFORMATIVA di IDEE PER VIAGGIARE e di accettarne il contenuto.