La Terra degli Hobbit
Tour di 12 giorni / 11 notti 

 Nuova Zelanda , Auckland

  Scopri il Tour

Un magnifico tour per immergersi nella natura mozzafiato e nei panorami epici che hanno reso immortale la Terra di Mezzo nata dalla magica penna di Tolkien. Un'esperienza che permette di scoprire una terra che sa sorprendere a ogni passo!

ITINERARIO: AUCKLAND - PAIHIA - OMAPERE - ROTORUA - LAKE TEKAPO - WANAKA - QUEENSTOWN

ARRIVO/PARTENZA: Arrivo ad Auckland - Partenza da Queenstown

Tour di gruppo

Tour di gruppo con guida multilingue in italiano e spagnolo, con partenza a date fisse (minimo 6 partecipanti)

Punti di forza

Hightlights

  • Ascoltare le tuonanti cascate di Haruru.
  • Ammirare le grotte di Kawiti con le sue mille lucciole
  • Scoprire i giganti uccelli “gannet” che tinteggiano di bianco le spiagge nere del Parco Regionale di Muriwai
  • Immergersi nella magia della Terra di Mezzo
  • Navigare nel fiordo di Milford Sound
 

  Giorno 1

AEROPORTO - AUCKLAND (27 km)

Arrivo in aeroporto ed incontro con la guida parlante italiano per il trasferimento in hotel.
Resto del giorno libero, nell'attesa che arrivino tutti partecipanti che formano il gruppo.
Pernottamento in hotel.

Note:
All'arrivo al Grand Millennium Auckland ogni ospite riceverà un buono di NZD $50 per la cena e le bevande nei ristoranti dell'hotel, nel mini-bar o nel servizio in camera. (Il voucher non può essere scambiato con denaro o utilizzato come rimborso di servizi non usufruiti)


  Giorno 2

AUCKLAND - KERIKERI - PAIHIA (Volo domestico da Auckland a Kerikeri, 25 km da Kerikeri a Paihia)

Dopo la prima colazione (presto), incontro con la guida e trasferimento all'aeroporto per i voli domestici di Auckland.
Volo da Auckland a Kerikeri, arrivo previsto a metà mattinata. Visita alle attrazioni storiche di Kerikeri, tra cui il più antico edificio in pietra rimasto in Nuova Zelanda che fu parte di una stazione missionaria fondata nel 1819. Qui si visita l'edificio accanto, denominato “la Casa Kemp”, considerato il più antico della Nuova Zelanda e costruito come una semplice casa di famiglia in stile georgiano. Al termine della vista, trasferimento nella vicina località balneare di Paihia. Qui si fa una bella passeggiata guidata attraverso il sito storico di Waitangi, chiamato “Waitangi Treaty House”, dove si visita una magnifica casa cerimoniale Maori dove, il 6 Febbraio 1840, venne firmato l'omonimo trattato tra la Corona Britannica e diversi capi Maori. È anche possibile ammirare grandi canoe da guerra, chiamate Waka. 
Si prosegue con una passeggiata attraverso la suggestiva foresta di mangrovie, fino ad arrivare alle tuonanti cascate di Haruru.
E per terminare la giornata, si attraversa la baia in traghetto fino a giungere alla storica cittadina di Russell, prima capitale del Paese, per una visita guidata.
La cena (inclusa) presso il Duke of Marlborough Hotel a Russell.
Terminata la cena, trasferimento col traghetto a Paihia e rientro in hotel per il pernottamento.


  Giorno 3

PAIHIA - OMAPERE (90 km)

Prima colazione.
Questa mattina è prevista una crociera a bordo di un'imbarcazione Fullers in direzione di Cape Brett, che porta al famoso “Hole in the Rock” (Foro nella roccia) creatosi nel corso dei secoli per la forza dei venti e delle onde. Mare permettendo, l'imbarcazione passa attraverso questa creazione naturale. Durante l'escursione si possono ammirare le spettacolari isole circostanti che rendono questa località così famosa.
Nel pomeriggio, visita alle grotte di Kawiti, la cui parte più sotterranea ospita migliaia di lucciole luminescenti conosciute come “glowworms”. Al termine della visita, si prosegue verso la costa occidentale sino al golfo di Hokianga.
Arrivo in hotel e tempo libero per rilassarsi.
Dopo la cena in hotel (presto), si ha l'opportunità di avventurarsi nella foresta di Waipoua.
Incontro con la guida locale Maori e ingresso nella foresta chiamata “dei giganti” per le numerose leggende e le storie della foresta, dei suoi dèi e degli abitanti spirituali. Si ha l'opportunità di vedere gli alberi Kauri (giganti sequoie autoctone) e sentire i suoni delle creature notturne che abitano la foresta.
Rientro in hotel per il pernottamento.


  Giorno 4

OMAPERE - MATANAKA - AUCKLAND (275 km)

Colazione inclusa.
Questa mattina rientro ad Auckland. A Matakohe è inclusa una sosta per visitare il Museo Kauri dove è possibile apprendere la storia pionieristica della Nuova Zelanda.
Successivamente, è prevista una sosta nel delizioso villaggio di Matakana per il pranzo (non incluso)
Arrivo previsto ad Auckland nel pomeriggio.


  Giorno 5

AUCKLAND

Prima colazione e inizio del tour verso la Costa Occidentale e più precisamente nel Parco Regionale di Muriwai, per ammirare le sue selvagge spiagge di sabbia nera, la ricca vegetazione circostante e soprattutto la locale colonia di “gannet”, tipici uccelli marini bianchi e neri che possono avere un'apertura alare sino a 2 metri. Si prosegue con la visita del Museo di Auckland, con la sua interessante collezione di arte ed artigianato Maori e Polinesiano, per proseguire con la visita al prestigioso quartiere di Parnell, uno dei più antichi della città e il quartiere Mission Bay, famoso per le sue belle spiagge e locali alla moda.
Ritornando verso il centro, visita della zona che ha ospitato l'Americas's Cup meglio conosciuta come “The Viaduct” e poi della Sky Tower, la Torre più alta di tutto il Sud Pacifico con i suoi 328 metri. Da lì si può ammirare una vista spettacolare a 360 gradi di tutta la città e delle sue bellissime baie tra cui Waitemata e Manukau.
Al termine rientro in hotel per il pernottamento.


  Giorno 6

AUCKLAND - MATAMATA - ROTORUA (230 km)
Prima colazione. Partenza verso l'universo immaginario creato da Tolkien e reso ancor più celebre dal regista neozelandese Peter Jackson: la regione della Terra di Mezzo, conosciuta anche come Eriador e scenografia naturale della trilogia de “Il Signore degli anelli” e de “Lo Hobbit”.
Da Auckland, si parte alla volta di Bombay Hills attraversando la regione agricola di Waikato e la storica cittadina di Cambridge. Si prosegue sino a Matamata per giungere al Shirès Rest, la magnifica area agricola scelta da Peter Jackson per girare “Hobbiton”, unico set cinematografico al mondo che si possa visitare. Qui è possibile vedere, tra gli altri, i 37 pertugi degli hobbit, il ponte del doppio arco, l'albero della festa e la locanda del Drago verde. Immancabile una foto sulla porta della casa di Bilbo cosi come restare stupefatti davanti alla vista a perdita d'occhio delle meravigliose colline circostanti. Al termine dell'escursione del set di Hobbiton sosta per un delizioso pranzo stile buffet nella marquee. Partenza per Rotorua e trasferimento in hotel.
Nel pomeriggio visita di Te Puia (un tempo chiamata Whakarewarewa), una zona ricca di attività termali dove spiccano i geyser. Si prosegue con la visita della “Kiwi House” (habitat notturno dell'uccello kiwi, che non vola), dove ammirare alcuni esemplari di questo uccello e della fauna autoctona. Sosta al “Maori Arts & Crafts Institute”, dove ammirare la tradizione Maori nell'intaglio del legno. Per concludere la visita al Te Puia, si partecipa ad un concerto ed una tipica cena Maori. Al termine della cena, rientro in hotel per il pernottamento.


  Giorno 7

ROTORUA - CHRISTCHURCH - (Volo domestico)

Prima colazione. In mattinata si effettua una visita alla riserva termale di Waimangu che si creò a seguito dell'imponente eruzione del vulcano Tarawera, ricchissima di attività geotermali, di una natura incontaminata e di splendidi laghi (tra cui il Lago Verde ed il Lago Blu). Al termine della visita, trasferimento all'aeroporto di Rotorua per imbarco sul volo diretto a Christchurch. Giunti a Christchurch, si pranza presso il ristorante “Curators” e successivamente si effettua un tour della città. Sistemazione in hotel e pernottamento.


  Giorno 8

CHRISTCHURCH - WANAKA (200 km)

Prima colazione e partenza per la visita di Tekapo, il cui lago, di straordinaria bellezza, è caratterizzato da acque rese azzurre e cristalline da finissimi frammenti di roccia portati dai vicini ghiacciai.
È possibile effettuare un volo panoramico (costo opzionale) per poter ammirare il Monte Cook ed i ghiacciai di Franz Josef e Fox Glacier.
Partenza da Tekapo per il villaggio a Monte Cook da dove si può godere si uno splendido panorama dell'area alpina circostante.
Il viaggio continua passando dalla zona MacKenzie Country. Durante il tragitto si possono ammirare le spettacolari Alpi neozelandesi, tra cui il Monte Cook (3750m) ed i numerosi laghi e fiumi di origine glaciale caratterizzati da acque di color turchese.
Arrivo a Wanaka e trasferimento in hotel per il pernottamento.


  Giorno 9

WANAKA - QUEENSTOWN (70 km)

Prima colazione e mattinata libera per visitare Wanaka, nota località di villeggiatura, situata all'estremità meridionale del lago omonimo, orlato di salici e contornato di vette innevate. Oltre la splendida natura, Wanaka offre numerosi musei, ristoranti, bar e negozi di artigianato locale.
Verso mezzogiorno partenza per Queenstown, passando dal villaggio di Arrotown, meta dei cercatori d'oro di fine Ottocento.
Breve sosta al Kawarau Bridge, famoso per esser il ponte da cui si effettuò il primo bungy jumping ( per chi lo volesse  c'è la possibilità di lanciarsi dal ponte alto circa 43 metri - costo addizionale). Al termine,  rientro in hotel per il pernottamento.


  Giorno 10

QUEENSTOWN - FIORDO DI MILFORD - QUEENSTOWN (290 km)

Prima colazione.
Partenza per il fiordo di Milford Sound passando per il lago Wakatipu, la cittadina di Te Anau ed il Parco Nazionale dei Fiordi.
All'arrivo a Milford si effettua una meravigliosa crociera sul fiordo che porta sino al Mar di Tasmania e da dove si può ammirare le numerose cascate, le pareti rocciose, lo spettacolare picco di Mitre, la cascata di Bowen e numerosi branchi di foche e delfini.
Pranzo incluso.
Ritorno a Queenstown in pullman, ma c'è possibilità facoltativa di effettuare un volo da Milford a Queenstown (costo supplementare; da prenotare in loco con la guida locale e soggetto alle condizioni atmosferiche).

Note:
Si prega di notare che, in caso di mal tempo, l'escursione a Milford Sound potrebbe essere cancellata. In questo caso vi verrà offerta l'opportunità di effettuare un' escursione a Doubtful Sound (la differenza di costo si paga direttamente in loco). Si prega di notare che quest'alternativa si offre soltanto in caso di disponibilità di posti.
L'escursione alternativa a Doubtful sound non è quindi confermata. 


  Giorno 11

QUEENSTOWN

Prima colazione.
Giornata libera per effettuare escursioni opzionali.
Si può inoltre utilizzare durante la giornata il biglietto per la funivia Skyline. Dalla cima del Bob's Peak su può ammirare una spettacolare vista panoramica di Queenstown e dei suoi dintorni.
Rientro in hotel per il pernottamento.


  Giorno 12

QUEENSTOWN - AEROPORTO (10 km)

Prima colazione e trasferimento in aeroporto.
Fine dei servizi.


IL TOUR INCLUDE:

  • 11 pernottamenti in hotel con trattamento di pernottamento e prima colazione;
  • 3 pranzi e 3 cene;
  • Guida bilingue in italiano e spagnolo e autista parlante lingua inglese (nel caso di tour con un basso numero di partecipanti potrebbe essere prevista una guida/autista parlante italiano e spagnolo);
  • Trasferimento da e per l'aeroporto di Auckland;
  • Volo domestico da Auckland a Kerikeri (Franchigia bagaglio: 23 kg);
  • Trasferimenti in bus privato;
  • Visite ed escursioni come da programma;
  • Un buono di NZD $50 da usufruire presso il Grand Millennium Auckland per la cena e le bevande nei ristoranti dell'hotel, nel mini-bar o nel servizio in camera. (Il voucher non può essere scambiato con denaro o utilizzato come rimborso di servizi non usufruiti).

IL TOUR NON INCLUDE:

  • Volo Interno da Rotorua a Christchurch;
  • Pasti e bevande non menzionati;
  • Mance e spese extra personali;
  • Accesso immediato in camera nell'hotel di Auckland il giorno di arrivo prima delle 15.00;
  • Eventuale late check-out (il rilascio della camera è previsto per le 10 del mattino).


N.B.

  1. Per motivi di carattere tecnico/operativo, il programma potrebbe subire delle variazioni nella successione dei luoghi da visitare, senza alterare in nessuno modo i contenuti.
  2. Gli hotel sono soggetti a disponibilità e potrebbero essere sostituiti con strutture equivalenti.
  3. Per l'effettuazione del tour con guida bilingue sono richiesti un minimo di sei partecipanti. Nel caso in cui non fosse raggiunto il numero minimo di partecipanti (6), il tour opererà con una guida in lingua esclusivamente spagnola.
  4. Il trasferimento da per l'aeroporto è incluso solo nei giorni specifici di inizio e fine del tour; tale trasferimento può essere fatto su base individuale o con altri passeggeri del tour, nel caso in cui arrivino con lo stesso volo. Se i clienti non arriveranno nei giorni prestabiliti dovranno pagare un supplemento per un trasferimento addizionale.
  5. Nel caso di tour con un basso numero di partecipanti i trasferimenti del tour potrebbero essere operati con bus di linea regolare.
  6. Per i clienti che desiderano effettuare il volo panoramico da Milford a Queenstown, è consigliato prenotare in loco con la guida. Si ricorda che tali voli dipendono dalle condizioni atmosferiche e quindi spesso vengono cancellati. Si prega di notare che, in caso di mal tempo, l'escursione a Milford Sound potrebbe essere cancellata. In questo caso vi verrà offerta l'opportunità di effettuare un' escursione a Doubtful Sound (la differenza di costo si paga direttamente in loco). 

Prossime partenze

Ulteriori date potrebbero essere disponibili: richiedi un preventivo


 

Richiesta di preventivo

 

Sono

Destinazione

Notti

Data di partenza

Partenza da

Adulti

Bambini

Neonati

Agenzia preferita 

Indirizzo e-mail

Telefono  

Nome e cognome

Descrivi il tuo viaggio


Iscriviti alla newsletter

  Informativa sulla privacy
Trattiamo i tuoi dati con il massimo rispetto. Conferma di aver letto l'INFORMATIVA di IDEE PER VIAGGIARE e di accettarne il contenuto.