I Grandi Parchi del West
Tour di 16 giorni / 15 notti   2020 

 Stati Uniti , San Francisco

  Scopri il Tour

Un tour completo per i veri amanti della natura che racchiude tutti i grandi parchi della costa Ovest e le Montagne Rocciose. Paesaggi mozzafiato così diversi tra di loro ed incredibili colori in 16 giorni di viaggio. Un'esperienza unica!

ITINERARIO: San Francisco – Yosemite NP – Mammoth Lakes – Death Valley – Las Vegas – Zion NP – Bryce Canyon – Salt Lake City – Ogden – Yellowstone NP – Grand Teton NP – Jackson – Rock Springs – Arches NP – Moab – Monument Valley – Page – Grand Canyon – Sedona – Scottsdale – Los Angeles

Tour di gruppo

Tour di gruppo con guida esclusiva in lingua italiana
 

  Giorno 1

SAN FRANCISCO
Arrivo all'aeroporto internazionale di San Francisco e trasferimento libero in hotel. Giornata a disposizione per visitare la città. San Francisco è una delle città più belle degli Stati Uniti. È un luogo ristretto ed accessibile, dove le strade del centro si innalzano su pendenze impossibili per rivelare viste mozzafiato della città, della baia e oltre. San Francisco è culturalmente vivace ed etnicamente diversificata; come risultato, si è evoluta in un gioiello urbano della costa californiana. Tipiche di questa città sono le funivie e le file di elaborate case in stile vittoriano. Curiosamente, contiene la più grande città cinese al di fuori della Cina. Pernottamento in hotel


  Giorno 2

SAN FRANCISCO
Dopo la prima colazione, incontro con la guida nella lobby alle ore 08.00 e partenza alle ore 08.30 per la visita della città di mezza giornata. Si visitano Civic Center, Japan Town, St. Mary's Cathedral, The Twin Peaks ed il Golden Gate Bridge. La visita termina al Fisherman's Wharf. Pomeriggio libero per esplorare la città in libertà o per partecipare ad una delle escursioni facoltative.

Escursione serale facoltativa (Lombard Street e Sausalito)
Si prende una funivia per raggiungere la cima di Lombard Street, conosciuta come "la strada più tortuosa del mondo". Si cammina lungo questa strada e, una volta in fondo, si sale sull'autobus che trasporta i partecipanti attraverso il ponte fino a Sausalito, una città storica che risale a più di 100 anni fa. Dopo un po' di tempo libero a Sausalito, un giro panoramico in traghetto riporta la comitiva a San Francisco.


  Giorno 3

SAN FRANCISCO – YOSEMITE NP - MAMMOTH LAKES (513 Km)
Dopo la prima colazione partenza alla volta del parco nazionale di Yosemite, fra i più famosi della Nazione. La formazione dell'area che viene chiamata Yosemite è iniziata 500 milioni di anni fa, quando la regione della Sierra Nevada si trovava sotto un antico mare. Yosemite ha all'incirca le stesse dimensioni dello stato di Rhode Island ed è visitato ogni anno da milioni di persone che vogliono ammirare i panorami mozzafiato e la biodiversità. Il paesaggio è spettacolare, con viste di pareti di granito a picco, cupole scolpite nel ghiaccio, cime alpine, ghiacciai e prati fioriti. Al termine della visita proseguimento per Mammoth Lakes attraverso il Passo del Tioga. Quando il Passo è chiuso da ottobre a maggio/giugno si pernotta a Bakersfield. In questo caso non si attraversa il parco di Yosemite, ma si visita il Sequoia National Park.


  Giorno 4

MAMMOTH LAKES – DEATH VALLEY - LAS VEGAS (557 Km)
Dopo la prima colazione si parte per la scintillante capitale del gioco d'azzardo: Las Vegas. Si viaggia attraverso la Death Valley. La Valle della Morte contiene un ambiente desertico vario di saline, dune di sabbia, calanchi, valli, canyon e montagne. Arrivo a Las Vegas nel tardo pomeriggio, sistemazione e pernottamento in hotel. Si consiglia di sperimentare la vita notturna della città che è piena di favolosi spettacoli di alcuni dei migliori artisti del mondo, casinò, balli e molto altro ancora. Ci si può sedere ad un tavolo da black jack giorno e notte, poiché tutti i casinò sono a disposizione per tentare la fortuna in qualsiasi momento, 24 ore al giorno.


  Giorno 5

LAS VEGAS - ZION NP – BRYCE (414 Km)
Dopo la prima colazione si parte da Las Vegas per raggiungere il Parco Nazionale di Zion. Si possono ammirare le imponenti formazioni rocciose create dal vento, dai secoli e dal fiume Virgin. Un milione di anni di flusso d'acqua ha tagliato i letti rossi e bianchi dell'arenaria della terra dei Navajo che formano le pareti a strapiombo di Zion; pietra massiccia che arriva fino alla North Fork del Virgin River il quale si fa strada attraverso il labirinto di rocce. In ogni direzione, le vedute sono impressionanti lungo la Zion Scenic Drive; il Grande Arco di Sion, Corte dei Patriarchi, Grande White Throne e Angels Landing sono solo alcuni di questi siti magnifici. Si continua fino a Bryce Canyon che contiene alcune delle rocce più colorate della Terra (che sono state scolpite dall'erosione in pilastri chiamati 'hoodoos') e altre formazioni rocciose fantastiche. Gli ossidi di ferro conferiscono al calcare tinte rosse, gialle e marroni, mentre gli ossidi di manganese conferiscono una tonalità lavanda. Le tinte più brillanti del parco si animano con l'alba e il tramonto delle sole. Viaggiando lungo la strada panoramica del parco sul confine del Bryce Canyon ci si ferma per vedere in basso rocce scolpite dalla fantasiosa natura. I panorami mozzafiato si susseguono fino a Bryce Canyon, dove si arriva in serata. Sistemazione e pernottamento in hotel.


  Giorno 6

BRYCE CANYON NP – SALT LAKE CITY - OGDEN, UT (468 Km)
Dopo la prima colazione si visita Bryce Canyon, dove si trovano le rocce più colorate della Terra, erose dal tempo e trasformate nei famosi "hoodoos". Di nuovo in marcia, dopo una breve sosta per il pranzo (libero), si raggiunge Salt Lake City, città fondata nel luglio del 1847 quando il leader mormone Brigham Young fondò una fattoria nella valle del Grande Lago Salato nella Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. Qui si trova la Piazza del Tempio, una delle destinazioni più popolari nello Utah. Parte del suo fascino risiede nella sua accessibilità: si trova a tre isolati dal centro di Salt Lake City, che contiene quasi 20 attrazioni legate alla storia e alla genealogia dei pionieri mormoni, tra cui il Tempio di Salt Lake, il Tabernacolo e la Family History Library. Proseguimento per Odgen e pernottamento.


  Giorno 7

OGDEN - YELLOWSTONE NP (543 Km)
Dopo la prima colazione, si parte per il parco nazionale di Yellowstone dove si possono visitare sorgenti termali, geyser (tra i quali il più famoso è l'Old Faithful, fenomeno naturale con getti fino a 50 mt di altezza ogni ora circa) e paesaggi di natura vulcanica.


  Giorno 8

YELLOWSTONE NATIONAL PARK
Dopo la prima colazione, si parte per una giornata dedicata al parco di Yellowstone che, con una superficie di 8.983 chilometri quadrati, che comprende laghi, canyon, fiumi e catene montuose. Tra i più importanti il Grand Canyon di Yellowstone, Hayden Valley e il lago di Yellowstone. Oltre ai meravigliosi paesaggi, il parco è una delle principali riserve di specie protette di tutto il mondo. La fauna selvatica di Yellowstone è spettacolare come le caratteristiche idrotermali. A causa della posizione isolata del parco, e a causa delle sue grandi dimensioni, gli animali vivono tranquillamente allo stato brado: alci, elk e wapiti sono tra gli abitanti più popolosi. I residenti più famosi di Yellowstone sono però i maestosi bisonti, a volte chiamati buffalo. I bisonti vivono tranquilli nel parco da oltre cento anni dopo aver affrontato gli assalti dei cacciatori e la fame invernale.


  Giorno 9

YELLOWSTONE – GRAND TETON NP – JACKSON - ROCK SPRINGS (380 Km)
Dopo la prima colazione si parte per visitare il Grand Teton National Park. Il parco, sito nella valle di Jackson Hole, è circondato da montagne uniche, da laghi e fiumi ed ospita una ricca fauna selvatica. Nel pomeriggio ci si dirige verso sud a Rock Springs per la notte. Pernottamento in Hotel.


  Giorno 10

ROCK SPRINGS – ARCHES NP – MOAB (530 Km)
Dopo la prima colazione, mattinata dedicata alla visita del Parco Nazionale di Arches, la più grande collezione al mondo di archi naturali: pare se ne contino più di 2.000! Il più famoso è il Delicate Arch: per ammirarlo al meglio si deve lasciare la strada principale e scendere per un sentiero dove è possibile imbattersi in piccoli branchi di pecore bighorn che grazie al colore del manto, possono mimetizzarsi col paesaggio circostante. Al termine della visita si prosegue per Moab, dove è previsto il pernottamento.


  Giorno 11

MOAB – MONUMENT VALLEY – PAGE (438 Km)
Dopo la prima colazione, giornata dedicata alla visita del Parco Nazionale della Monument Valley. Il Parco, disseminato di canyon, gole, monoliti di arenaria, è stato set di numerosi film Western. Si ha tutto il tempo di esplorare questo luogo meraviglioso prima di proseguire per Page. Sistemazione e pernottamento.

Escursione di un giorno opzionale - Tour della Monument Valley
Per un'esperienza indimenticabile, si può scegliere il Monument Valley Tour opzionale con una guida indiana locale. Durante il tour si possono ammirare le imponenti scogliere, le mesas e le singolari formazioni di arenaria che punteggiano il paesaggio spesso brullo. Queste formazioni si esprimono in strane formazioni che hanno ispirato nomi come "Tre sorelle", "Il pollice" e il più famoso di tutti i "Totem Pole".


  Giorno 12

PAGE - GRAND CANYON (215 Km)
Dopo la prima colazione, partenza per il South Rim del Grand Canyon, che offre panorami spettacolari sul fiume Colorado. È una delle sette meraviglie del mondo ed uno fra i luoghi più fotografati degli Stati Uniti. Incredibili le formazioni rocciose, cascate, "laghetti" che si sono formati nel corso di un periodo di circa 6000 anni e colori in costante cambiamento. Pernottamento in Hotel.

Escursione opzionale - Antelope Canyon
Uno spettacolo incredibile aspetta i partecipanti all'Upper Antelope Canyon, spettacolare e spesso fotografato. Questo tour di 90 minuti inizia con un Tour in 4 ruote motrici fino alla foce del canyon. Si cammina nel canyon, senza necessità di arrampicata. In certi momenti del giorno e dell'anno, raggi di la luce che scendono nel canyon creano una vista straordinaria. La maggior parte del canyon è così stretta da poter toccare entrambe le pareti allo stesso tempo. Le pareti in pietra arenaria sono state scolpite dall'Antelope Creek, forti piogge a sud possono creare un'inondazione improvvisa nel torrente normalmente asciutto. Nel corso del tempo, l'acqua ha scavato una serie di strette gole attraverso la roccia rossa di arenaria.


  Giorno 13

GRAND CANYON – SEDONA – SCOTTSDALE (380 Km)
Dopo la prima colazione il viaggio continua verso Sedona. Oak Creek Canyon offre, con il suo colore, un contrasto con le rocce rosse del Sedona. Dopo il pranzo, libero, si continua per Scottsdale dove si arriva verso metà pomeriggio, per potersi godere il resto della giornata.

Escursione diurna facoltativa - Volo in elicottero sul Grand Canyon
Questa mattina ci si può godere un volo in elicottero sul Grand Canyon, un'esclusiva vista a volo d'uccello di questa magnifica meraviglia. Dall'alto si osserva la differenza tra i cerchi Nord e Sud, uno è 365 metri più alto dell'altro; si prova stupore davanti allo splendore della Kaibab National Forest e l'imponente Torre di Ra tra le altre attrazioni altrettanto impressionanti.


  Giorno 14

SCOTTSDALE - LOS ANGELES (616 Km)
Dopo la prima colazione si parte verso Los Angeles attraversando due deserti: il deserto di Sonoran in Arizona, che offre la possibilità di vedere i cactus Saguaro a candelabro (Carnegiea gigantea), e il deserto del Mojave in California che è noto per i suoi pittoreschi Joshua Tree. Si attraversano poi i Monti San Bernadino vicino a Palm Springs. Arrivo nel pomeriggio. Sistemazione e pernottamento


  Giorno 15

LOS ANGELES
Dopo la prima colazione visita guidata della città di mezza giornata alla scoperta di Hollywood, la Walk of Fame, Beverly Hills ed ancora Rodeo Drive, il paradiso per ogni shop-addicted che si rispetti! Rientro in hotel e pernottamento.

Escursione opzionale - Tour sulla spiaggia
Unitevi a noi per un'escursione pomeridiana per visitare le famose spiagge della California del Sud. Visiteremo prima Santa Monica e il suo famoso Molo, seguito da Venice Beach, conosciuta anche come "muscle beach". Il tour si conclude con un giro a Marina Del Rey ed il suo noto porto turistico, dove tutti i ricchi e famosi tengono le loro barche.


  Giorno 16

LOS ANGELES
Dopo la prima colazione trasferimento libero in aeroporto. Fine dei servizi.


IL TOUR INCLUDE:

  • 15 pernottamenti in Hotel
  • 15 prime colazioni
  • Guida esclusiva in lingua italiana
  • Pullman con aria condizionata
  • Visita mezza giornata di San Francisco, Yosemite, Death Valley, Zion, Bryce Canyon, Salt Lake City, Yellowstone, Grand Teton, Arches, Monument Valley and Grand Canyon National Park, Oak Creek Canyon, Sedona, visita mezza giornata di Los Angeles
  • Ingressi ai Parchi nazionali e Monumenti nazionali previsti dal programma

IL TOUR NON INCLUDE:

  • Trasferimento aeroporto/hotel/aeroporto
  • Facchinaggio
  • Pasti e bevande non indicati
  • Mance
  • Escursioni facoltative
  • Spese di carattere personale
  • Tutto quanto non espressamente indicato nella sezione "Il Tour Include"

N.B.:
Per motivi di carattere tecnico/operativo, il programma potrebbe subire delle variazioni nella successione dei luoghi da visitare, senza alterare in alcun modo i contenuti. Gli hotel sono soggetti a disponibilità e potrebbero essere cambiati con strutture equivalenti.

Prossime partenze

Ulteriori date potrebbero essere disponibili: richiedi un preventivo


 

Richiesta di preventivo

 

Sono

Destinazione

Notti

Data di partenza

Partenza da

Adulti

Bambini

Neonati

Agenzia preferita 

Indirizzo e-mail

Telefono  

Nome e cognome

Descrivi il tuo viaggio


Iscriviti alla newsletter

  Informativa sulla privacy
Trattiamo i tuoi dati con il massimo rispetto. Conferma di aver letto l'INFORMATIVA di IDEE PER VIAGGIARE e di accettarne il contenuto.