Minneapolis, Yellowstone & The Rockies
Self Drive   13 giorni / 12 notti 

 Stati Uniti , Minneapolis, MN

  Scopri il Tour

Itinerario ricco e completo che permette di scoprire l'anima più vera dell'America, attraverso la sua  natura incontaminata, gli sconfinati parchi nazionali e il folclore della sua popolazione locale.

ITINERARIO: MINNEAPOLIS-SIOUX FALLS - RAPID CITY - CODY - YELLOWSTONE N.P. -WHITEFISH -GREAT FALLS - GLACIER NATIONAL PARK -BILLINGS -BISMARCK -MINNEAPOLIS

Fly & drive

Self Drive

Punti di forza

  • Vivere Minneapolis, città nella quale si fondono perfettamente bellezze naturali, ricercata urbanizzazione e scenari musicali
  • Ritrovarsi ai piedi del Monte Rushmor, e una delle più famose attrazioni d'America
  • Viaggiare attraverso la foresta nazionale di Bighorn
  • Ammirare le meraviglie naturali di Yellostowne
  • Percorrere la strada verso l'infinito di Big Sky
  • Scoprire la "Corona del continente", il Glacier National Park
 

  Giorno 1

Minneapolis
Arrivo all'aeroporto di Minneapolis, ritiro dell'auto a noleggio e trasferimento libero in hotel. La città è un mix perfetto tra bellezza naturalistica e raffinatezza urbana e si differenzia dalle altre per la catena di laghi, il possente Mississippi e 200 miglia di percorso tra piste ciclabili e sci di fondo all'interno della città. È inoltre una tra le più vivaci scene artischiste musicali al di fuori di New York City.
Sistemazione e pernottamento in hotel.

 


  Giorno 2

MINNEAPOLIS - SIOUX FALLS (384 km)
Si può procedere verso sud attraversando una serie di piccole città, alla volta di Sioux Falls, la più grande di Dakota considerata il "Cuore dell'America". Situata sulle rive dell'omonimo grande fiume,  è una città ricca di attrazioni naturali e culturali oltre che luogo dove si può gustare un'ottima cucina. Imperdibile una visita al Falls Park per ammirare alcuni dei primi edifici costruiti e le grandiose cascate.
 Sistemazione e pernottamento in hotel.


  Giorno 3

SIOUX FALL - MOUNT RUSHMORE - RAPID CITY (630 km)
Il viaggio oggi può proseguire verso Ovest in direzione Rapid City. Durante il percorso è possibile ammirare attrazioni incredibili che permettono un'immersione totale nella cultura e nelle tradizioni locali. Da non perdere il “Corn Palace”, l'unico palazzo del grano al mondo, l'oasi di Als con i suoi tipici edifici e la statua extra-large del bisonte che da il benvenuto nel sud-ovest del Dakota,  il Wall Drug Store, per comprare qualche souvenir prima di arrivare a una delle più iconiche attrazioni dell' intero paese: il  Monte Rushmore. Santuario della democrazia, il Monumento nazionale è un complesso scultoreo nella roccia situato nel Dakota del Sud, sul massiccio montuoso delle Black Hills dal quale emergono i volti di quattro presidenti americani che si elevano in piedi in segno di speranza e determinazione a rappresentare lo spirito di un'intera nazione.
Sistemazione e pernottamento in hotel.


  Giorno 4

RAPID CITY - BIG HORN MOUNTAINS - CODY (650 km)
In questa giornata si possono attraversare tre stati: si parte dal Dakota, si passa dal Montana per giungere poi nel Wyoming per raggiungere Cody, dove è situato l'hotel per il pernottamento. Durante il percorso si raggiunge la città di Sturgis a Black Hills, famosa per il raduno motociclistico più grande al mondo, prima di attraversare il Wyoming. Si percorre il Bighorn National Forest dove le dolci colline, i laghi alpini, le scogliere scoscese, le fitte foreste i e le cime innevate dominano il paesaggio prima di giungere a destinazione. Fondata nel 1896 dalla leggenda vivente "Buffalo Bill", la città offre un assaggio della vera America occidentale. Da non perdere il Buffalo Bill Center del West e i tanti rodei, rievocazioni e spettacoli che animano le serate di Cody. Sistemazione e pernottamento in hotel.


  Giorno 5

CODY – YELLOWSTONE (156 km)
La giornata è dedicata alla scoperta del primo parco nazionale del paese e parco delle meraviglie: Yellowstone. Geyser, catene montuose e fiumi, cascate e antichi vulcani si susseguono in questo luogo considerato una delle riserve naturali più grandi al mondo. Qui si possono ammirare aquile, orsi neri e grizzly, bufali, alci e altri esemplari di fauna tipica locale cge vivono tranquilli nel loro habitat naturale. Old Faithful, Mammoth Hot Springs e Yellowstone Canyon e  altri incredibili luoghi attendono solo di essere fotografati per ricordi unici.
Sistemazione e pernottamento in hotel.


  Giorno 6

YELLOWSTONE
Intera giornata da trascorrete a contatto con la natura incredibile del Parco nazionale di Yellowstone. Laghi, montagne, foreste, panorami suggestivi, una flora e fauna selvatica tutta da scoprire. Qui si può decidere di fare un'escursione, di passeggiare tranquillamente lungo i sentieri del parco, o godersi la tranquillità assoluta, gli immensi panorami e i colori del tramonto. Pernottamento in hotel.


  Giorno 7

YELLOWSTONE - BIG SKY - FLATHEAD VALLEY - WHITEFISH (700 km)
Si lascia il meraviglioso Yellowstone per dirigersi a nord verso le viste infinite e cieli aperti di Big Sky, deliziosa città del Montana. A seguire si passa attraverso Butte e Missoula prima di farsi strada lungo le imponenti catene montuose di Mission, le bellissime sponde del lago Flathead e Kalispell verso Whitefish. Situata nell'angolo nord-occidentale del Montana, nel cuore delle spettacolari Montagne Rocciose, è l'entrata verso il Parco Nazionale dei Ghiacciai. Sistemazione e pernottamento in hotel.


  Giorno 8

WHITEFISH - PARCO NAZIONALE DEI GHIACCIAI - WHITEFISH (170 km)
A poco meno di 90 km da Whitefish si trova uno dei parchi più belli e suggestivi di tutto il paese: il Glacier National Park. "Crown of the Continent" il parco viene cosi indicato perché si trova al confine con le provincie canadesi dell'Alberta e della Columbia Britannica e al suo interno racchiude due catene montuose, oltre 130 laghi, migliaia di specie di piante e centinaia di diverse specie di animali. Diverse attività possono essere svolte all'interno di questa oasi naturale: passeggiare per godersi la natura oppure visitare in barca uno dei laghi incontaminati o pescare in un limpido torrente di montagna.
Sisitemazione e pernottamento in hotel.


  Giorno 9

WHITEFISH - GREAT FALLS (350 km)
Partenza verso i ghiacciai in direzione est lungo la Highway2 prima di dirigersi a Great Falls, autentica città del Montana, situata in prossimità della confluenza tra i fiumi Missisippi e Sun. Questa piacevole strada offre la possibilità di fermarsi al Goat Lick Overlook dove trovare le tipiche capre di montagna arrampicate sulle rocce. La città è inoltre sede del "Lewis and Clark National Historic Trail Interpretive Center" dove è possibile rivivere i momenti salienti della famosa spedizione di Lewis  & Clarck del 1804-1806 attraverso il nord America Occidentale.
Sistemazionel e pernottamento in hotel.


  Giorno 10

GREAT FALLS - LITTLE BIGHORN - BILLINGS (550 km)
Il viaggio prosegue attraverso il Montana centrale per esplorare la pianura, le grandi montagne e le tradizioni della vita indiana. Appena a sud di Billings, Little Bighorn Battlefield National Monument commemora l'omonima battaglia che ebbe luogo nel 1876 tra gli Stati Uniti e Sioux e Cheyenne. Qui si può rivivere il dramma di quella tragica battaglia per provare a immaginare cosa sia successo anni fa proprio fa sulla cima del Last Stand Hill. Rientro a Billings in serata.
Sistemazione e pernottamento in hotel.


  Giorno 11

BILLINGS - PARCO NAZIONALE THEODORE ROOSEVELT - BISMARCK  (670 km)
Attraverso le ampie pianure del Nord Dakota, il viaggio prosegue verso la piccola città di Medora, porta d'accesso del parco nazionale Theodore Roosevelt, un'area naturale protetta che comprende tre aree geograficamente differenti e separate. Da non perdere è lo Scenic Loop Drive per godere di viste panoramiche uniche. Appena a est di Medora, si può raggiungere il punto panoramico del Painted Canyon Visitor Center, da dove ammirare le aspre cime del Badlands National Park del nord Dakota. Si prosegue poi verso la capitaleBismarck, famosa per la sua popolazione accogliente e calorosa e che permette di godere di un'esperienza autentica, difficile da trovare altrove. Sistemazione in hotel e pernottamento.


  Giorno 12

BISMARCK - FARGO - MINNEAPOLIS (700 km)
Partenza per raggiungere Fargo, la città più grande del nord Dakota che diventata famosa prevalentemente per il film omonimo del 1996. Successivamennte si attraversa il fiume Rosso in Minnesota e si arriva nuovamente a Minneapolis.
Sistemazione in hotel e pernottamento.

 


  Giorno 13

MINNEAPOLIS
Trasferimento libero in aeroporto, rilascio dell'auto e fine dei servizi.


IL PROGRAMMA INCLUDE:
- 12 pernottamenti in hotel di categoria standard
- Noleggio dell'autovettura prescelta inclusa delle assicurazioni obbligatorie di base. Invitiamo a coordinarsi con il Team di riferimento presso Idee Per Viaggiare per analizzare eventuali polizze assicurative supplementari ma non obbligatorie e di prendere visione del documento di sintesi relativo all'autonoleggio in USA e CANADA. 

IL PROGRAMMA NON INCLUDE:
- Tutto quanto non espressamente indicato nella sezione "Il programma include"

 CONDIZIONI DI NOLEGGIO NEGLI STATI UNITI E CANADA

 Requisiti di noleggio:

  • Patente italiana in corso di validità (non sono accettati fogli provvisori sostitutivi)
  • Passaporto in corso di validità
  • Carte di credito. Accettate le maggiori carte di credito tradizionali (con i numeri in rilievo) dell'intestatario del noleggio auto. Non è possibile dare quale garanzia carte di credito diverse da quella dell'intestatario della prenotazione.

Attenzione: verificare al momento della prenotazione se carte diverse dal "tradizionale" sono accettate (es:  Visa Electron o carte prepagate).
Età minima del noleggiante: 21 (eccetto Stato di New York e Michigan dove scende a 18 anni). Per i minori di 25 anni è previsto un supplemento che varia a seconda della tipologia di auto e dello Stato dove viene noleggiata l'autovettura. I veicoli noleggiati negli USA non possono transitare in Messico in quanto la copertura assicurativa non è riconosciuta e non può essere stipulata in questo Paese.
Tasse: negli USA le tasse variano da Stato a Stato e talvolta esistono anche differenze tra  città dello stesso Stato. Le tasse possono variare dal  5% fino al 20%.

Spiegazione del Drop Off
È prevista una tassa per rilascio autovettura in località diversa da quella del ritiro.
Il supplemento varia a seconda della distanza tra le città di ritiro e città di rilascio.
Min USD 50 - Max USD 550 + Tax da confermare al momento della prenotazione.
All'interno della California il D.O. è gratuito per le seguenti categorie di auto: B, C, D, F, G, I, R, L, Q4 ed U.
Tra gli uffici aeroportuali e di centro città in California, Nevada e Arizona è gratuito per le seguenti categorie: B, C, D, F, G, I, L, R, U. Nei periodi di alta stagione, in alcune località potrebbe esserci delle variazioni nelle categorie (da verificare all'atto della prenotazione).
Tra Seattle-Vancouver l'importo della tassa è di USD 100 e tra Seattle-Calgary di USD 175 per le auto di categorie B, C, D. All'interno della Florida è concesso effettuare noleggi One-Way senza costo supplementare con tutte le categorie della flotta Standard Speciality.
Tra le stazioni aeroportuali di Washington DC, Boston, Baltimore, Hartford, Philadelphia, New York City Apts (EWR, JFK, LGA) con cat. B, C, D ed F, non è previsto alcun costo aggiuntivo per noleggi One-Way.
Negli Stati dell'Ovest non è possibile effettuare noleggi One-Way (Drop-Off obbligatorio) con auto cat. A.

Prossime partenze

Ulteriori date potrebbero essere disponibili: richiedi un preventivo


 

Richiesta di preventivo

 

Sono

Destinazione

Notti

Data di partenza

Partenza da

Adulti

Bambini

Neonati

Agenzia preferita 

Indirizzo e-mail

Telefono  

Nome e cognome

Descrivi il tuo viaggio


Iscriviti alla newsletter

  Informativa sulla privacy
Trattiamo i tuoi dati con il massimo rispetto. Conferma di aver letto l'INFORMATIVA di IDEE PER VIAGGIARE e di accettarne il contenuto.