viaggi offerte
fly and drive argentina del nord da mendoza a salta

Volo + Tour
Marcelletti

Volo + 10 notti

Fly and drive Argentina del Nord: da Mendoza a Salta

Mendoza

L'offerta include

Calma

Passione

Stupore

Scoperta

Divertimento

Unicità

Prezzi stagionali dell'offerta
Prezzi stagionali dell'offerta

Volo di linea

  • Volo di linea in classe economica

Tour

Assicurazioni e altro

  • Polizza All-Risk COVID Top
  • Assistenza in loco 24/7
  • Tasse Aeroportuali
  • Apertura pratica
Francesca Ridolfi
Francesca Ridolfi,

Product Manager America Latina dal 2020:

"Vivi una sensazione di libertà come solo un itinerario self drive in Argentina può assicurare tradizione e cultura, muovendosi tra i magnifici panorami, alla scoperta del selvaggio Nord dell'Argentina. "

Let's go

Giorno per giorno

Itinerario completo
1. Tour ARGENTINA - Mendoza

Argentina insolita: da Mendoza a Salta - Self drive di 11 giorni - 10 notti
(di seguito tutti i dettagli)

Giorni 1 - 2 - Volo in partenza da Roma Fiumicino arrivo a Buenos Aires - Ezeiza Volo in partenza da Buenos Aires - Ezeiza arrivo a Mendoza

Pernottamento in volo

Mendoza
Arrivo all'aeroporto di Mendoza e ritiro auto a noleggio. Trasferimento libero in hotel.  La città di Mendoza è la capitale dell'omonima provincia e una delle destinazioni più visitate nella regione di Cuyo, senz'altro la porta d'accesso per visitare la regione dei vini. Il circuito turistico della città e dei suoi dintorni permette di entrare in contatto con una città moderna, nota per i suoi viali alberati, le sue ampie strade, la sua pulizia, la storia e la cultura di un popolo con origini indigene Huarpe e Inca e la colonizzazione  avvenuta più di quattro secoli fa. Pernottamento in hotel.

 

Hotel: Raices Aconcagua o similare

ARGENTINA - Mendoza

Dettaglio itinerario

Giorno 3 - ARGENTINA - Mendoza

Mendoza
Prima colazione in hotel. Si consiglia percorrere le Strade del Vino, che permettono di conoscere le cantine di Mendoza e gustare i loro pregiati vini, che sono il risultato della viticoltura ecologica e che hanno pertanto un'elevata capacità antiossidante. Negli ultimi vent'anni si è verificata una importante riconversione dei vigneti, che ha permesso a Mendoza di produrre una maggiore quantità di vini di alta qualità, per soddisfare la crescente domanda del mercato internazionale. Durante questo periodo, più di 25.000 ettari di nuovi vigneti di vitigni pregiati sono stati piantati nella provincia. Tra le varietà rosse, la classifica è guidata dalla varietà Malbec, seguita da Cabernet, Merlot, Syrah e Bonarda; tra le varietà bianche predominano Chardonnay e Chenin. Le strade del vino nella parte settentrionale della provincia o della prima zona, sono state progettate come passeggiate di mezzogiorno, durante le quali vengono visitate due cantine dalle caratteristiche molto diverse: piccola e grande, antica e moderna. Si passeggia attraverso i vigneti, per poi avere una sessione di degustazione e la possibilità di acquistare vini. Nel pomeriggio si suggerisce visita alla Riserva Naturale di Villavicencio, percorrendo la vecchia strada per il Cile, famosa perchè fu percorsa in parte dall'Esercito delle Ande con San Martin durante la campagna per la liberazione del Cile e del Perù.Rientro in hotel a Mendoza. Pernottamento.

Hotel: Raices Aconcagua o similare

ARGENTINA - Mendoza

Dettaglio itinerario

Giorno 4 - San Juan

Mendoza - San Juan (172 km. 2.30 h.)
Prima colazione in hotel. L'itinerario suggerito prevede la partenza per San Juan, seguendo la famosa Ruta 40. Arrivo e sistemazione in hotel. Attraente e accogliente, San Juan è una località votata al turismo per il suo clima piacevole e poco piovoso, e per il suo eccezionale paesaggio naturale, costituito da catene montuose, valli, ruscelli e burroni che la incorniciano. La città ha una architettura contemporanea, con ampi viali alberati irrigati per mezzo di canali e fossati, che la fanno conoscere come "oasi di città". Pernottamento in hotel.

Hotel: Provincial o similare

San Juan

Dettaglio itinerario

Giorno 5 - Villa Union

San Juan - Villa Union  (303 km - 4 h. circa)
Prima colazione in hotel. L'itinerario consigliato prevede una partenza con auto a noleggio per Villa Union, visitando lungo il percorso il Parco di Ischigualasto e il Parco Nazionale di Talampaya. Il Parco Naturale di Ischigualasto, al confine con la provincia di La Rioja, è stato dichiarato patrimonio naturale dell'Umanità dall'Unesco, per il suo eccezionale interesse scientifico,  il suo valore geologico e paleontologico,  costituendo la migliore e più completa rappresentazione dell'era mesozoica, con i resti degli animali e i fossili qui ritrovati. Il paesaggio è costituito da diverse formazioni geologiche, alcune erose dagli agenti atmosferici ad acquisire forme bizzarre, come il Cerro Morado, el Gusano, Valle Pintado, Cancha de Bochas, el Hongo, el Submarino, Barrancas Coloradas. Caratteristiche simili si possono trovare nel Parco Nazionale Talampaya, dove antiche culture hanno realizzato più di cento incisioni nelle pareti e caverne del Canyon Talampaya, con temi come la fauna, figure umane e tracce geometriche.  Il Parco può essere esplorato seguendo vari percorsi.  All'ingresso del Canyon si possono osservare pareti rossastre alte da 80 a 150 metri, e proseguendo trovare l'Orto Botanico, dove vengono piantati alberi tipici della regione, la Chimenea, che sembra una grondaia verticale, molto alta, erosa dalla pioggia, quindi la Cattedrale Gotica, con un magnifico paesaggio di forme imponenti, come il Re Magio e il Condor di Pietra, per finire con il Monaco, una imponente colonna verticale isolata e scolpita dal vento, che sembra appunto un monaco a guardia del Canyon. Proseguimento per Villa Union, sistemazione e  pernottamento in hotel.

Hotel: Pircas Negras o similare

Villa Union

Dettaglio itinerario

Giorno 6 - Belèn

Villa Union - Belén (328 km. 4.10 h.)
Prima colazione in hotel. Partenza con auto a noleggio per Belén, lungo la Adobe Route, un percorso che attraversa città e villaggi che hanno più di 300 anni e che il passare del tempo sembra averne accentuato le caratteristiche, con le vecchie case e costruzioni e le innumerevoli chiese ed edifici costruiti con lo stesso materiale e tecnica: adobe. Le chiese in adobe richiamano maggiormente con le loro cupole arrotondate, le loro forme e linee, gli archi e il loro color terracotta, che le rende uniche. Arrivo a Belén, città famosa da secoli per le sue diverse tessiture a telaio per la produzione dei tipici ponchos, tra cui i famosi poncho belichos. Pernottamento in hotel.

Hotel: Belen o similare

Belèn

Dettaglio itinerario

Giorno 7 - Amaichà del Valle

Belén - Amaichà del Valle (214 km 2.40 h.)
Prima colazione in hotel. Al mattino partenza con auto a noleggio per Amaicha del Valle, itinerario che consente di visitare le Rovine di Shinkal, Tafi del Valle e il Museo Pachamama. Le rovine dello Shinkal o Shincal de Quimivil sono i resti della capitale provinciale più meridionale dell'Impero Inca. Si trovano a Londra, Catamarca, nei pressi della Ruta 40. A causa della sua grandezza e della qualità degli edifici e dei resti archeologici ritrovati, si è capito che era un centro amministrativo regionale e capitale di una provincia (Wamani) durante il periodo di dominazione Inca della regione nord-occidentale del paese, tra il 1471 e il 1536. Tafi del Valle è invece  una delle destinazioni più paradisiache che abbia la provincia di Tucuman. Le valli presentano un paesaggio dai colori smaglianti verdi e marroni che si stagliano contro l'azzurro del cielo e strade sterrate che testimoniano anni di storia, a 2.000 metri slm. Proseguimento verso Amaicha del Valle per visitare il Museo Pachamama. Pernottamento in hotel.

Hotel: Apapachar o similare

Amaichà del Valle

Dettaglio itinerario

Giorno 8 - ARGENTINA - Cafayate

Amaicha del Valle - Cafayate (65 km. 1 h.)
Prima colazione in hotel. Partenza con auto a noleggio verso Cafayate, si suggerisce la visita delle Rovine di Quilmes. La città sacra di Quilmes si trova nella valle di Calchaqui, nela provincia di Tucuman. Sono i resti del più esteso insediamento precolombiano in Argentina. Occupano una trentina di ettari e si trovano ai piedi della collina dell'Alto del Rey. Il luogo era di proprietà degli indigeni. Queste rovine sono state parzialmente ricostruite, quindi ora possono essere visitate dai turisti. Si tratta di un gruppo di costruzioni  dove è possibile ancora vedere resti rettangolari e circolari delle fondamenta. Questo insediamento servìda abitazione per le famiglie Quilmes, che non erano ben viste dai loro vicini, i Calchaquies, con i quali ebbero scontri sanguinosi. Infine si allearono per combattere gli spagnoli, da cui pero' vennero sconfitti nel XVII secolo. Arrivo a Cafayate e sistemazione in hotel. La piccola città si distingue come centro di produzione vinicola. Il suo clima secco, caratterizzato da un buon soleggiamento, colloca Cafayate tra le migliori aree di produzione. Si consiglia visitare la Cattedrale e passeggiare per la bellissima piazza,   con le sue costruzioni neocoloniali,   i negozi di artigianato  le gallerie d'arte, il mercato dell'artigianato. Pernottamento.

Hotel: Asturias o similare

ARGENTINA - Cafayate

Dettaglio itinerario

Giorno 9 - ARGENTINA - Cachi

Cafayate - Cachi (160 m. 3.50 h.)
Prima colazione in hotel. Partenza con auto a noleggio verso Cachi. Lungo il percorso si consiglia visitare Molinos, con le sue cantine per degustare i vini regionali. Arrivo a Cachi, la parola nella lingua quechua significa "sale" È una meravigliosa città coloniale a 2.280m slm, con vista sulle cime innevate del nevado di Palermo. Il paesaggio è vasto con colture, frutteti, pioppi. Nella piazza porticata si trova la chiesa di San José, con le sue pareti imbiancate a calce. Pernottamento in hotel.

Hotel: Hostaria Aca Cachi o similare

ARGENTINA - Cachi

Dettaglio itinerario

Giorno 10 - ARGENTINA - Salta

Cachi - Salta (158 km. 2 h.)
Prima colazione in hotel. Partenza con auto a noleggio per Salta, via Cuesta del Obispo. Arrivo e sistemazione in hotel. Resto della giornata a disposizione. Consigliamo la  visita di Salta, fondata nel 1582 da Hérnando de Lerma, circondata da montagne verdeggianti. Questa città seduce per il forte contrasto tra le sue costruzioni coloniali e l'architettura moderna e il suo nome in lingua aymara Sagta significa "la più bella". È la città più grande del nord del paese,  e possiede alcuni gioielli dell'architettura coloniale come il Convento di San Bernardo, la Chiesa di San Francisco e il Cabildo (ex sede delle autorità coloniali spagnole) che ospita il Museo Histórico del Norte. Dalla cima del colle San Bernardo si può godere di una vista panoramica della città, con i suoi quartieri residenziali. Nelle vicinanze del centro si visita un interessante mercatino dell'artigianato, dove artigiani di ogni tipo offrono una grande  varietà di oggetti. Questo edificio era in passato un'estancia gesuita. Pernottamento. 

Hotel: Del Antiguo Convento o similare

ARGENTINA - Salta

Dettaglio itinerario

Giorno 11 - ARGENTINA - Salta

Salta - Humahuaca - Salta
Prima colazione in hotel. In questa giornata si consiglia visitare Humahuaca, Purmamarca e TIlcara. Attraverso l'accesso a Yala, inizia la salita e si può ammirare la famosissima Quebrada. A poco a poco la vegetazione scompare per mostrare il paesaggio aspro del canyon, con le sue singolari stratificazioni che catturano lo sguardo con i loro colori e le forme. A Purmamaraca si può fare una sosta per fare una passeggiata attraverso la città. È una piccola città, famosa per il suo "Cerro de los Siete Colores" (collina dei sette colori). C'è una piccola cappella dedicata  Santa Rosa di Lima, in stile coloniale in adobe e un piccolo mercato. Nella piazza ombreggiata i venditori offrono sculture in legno, tappeti, tutti i tipi di tessuti a mano e di erbe medicinali.. Si può proseguire per Maimarà e Tilcara per arrivare al famoso Pucarà. Questa antica fortezza indigena è incorniciata da bellissime montagne policrome. Rientro a Salta. Pernottamento in hotel.

Hotel: Del Antiguo Convento o similare

ARGENTINA - Salta

Dettaglio itinerario

Giorni 12 - 13 - Volo in partenza da Martin Miguel De Guemes International Airport - Salta arrivo a Jorge Newbery Airport - Buenos Aires Aeroparque Volo in partenza da Buenos Aires - Ezeiza arrivo a Roma Fiumicino

Salta
Prima colazione in hotelSi consiglia come attività della giornata la visita della città, la cui fondazione risale al 1582. Questa città seduce per il vigoroso contrasto tra i suoi edifici coloniali e la sua architettura moderna. È la più grande del nord del paese, ed un un punto di partenza ideale per esplorare i dintorni. Salta ospita alcuni gioielli dell'architettura coloniale, come il Convento di San Bernardo, la Chiesa di San Francisco e il Cabildo, che ospita il Museo Historico del Norte. Dalla cima della collina di San Bernardo si può godere di una vista panoramica della città, con le sue zone residenziali.  Nei dintorni del centro è possibile visitare un interessante mercato artigianale, all'interno di un'antica residenza gesuita. Nel pomeriggio rilascio dell'auto a noleggio in aeroporto.

Pernottamento in volo

Dettaglio itinerario

Argentina insolita: da Mendoza a Salta - Self drive di 11 giorni - 10 notti



Partenza da ARGENTINA - Mendoza

Have fun

Scopri il tour

Una sensazione di libertà come solo un itinerario self drive può assicurare, muovendosi tra i magnifici panorami, alla scoperta del selvaggio Nord dell'Argentina.

Itinerario: Mendoza - San Juan - Villa Union - Belen - Amaicha del Valle - Cafayate - Cachi - Salta

  • Percorrere le strade del vino a Mendoza conoscere le tante cantine che producono vini pregiati
  • Immergersi nell'epoca mesozoica ammirando i fossili e le straordinarie formazioni rocciose nei Parchi Nazionali di Ischigualasto e di Talampaya
  • Visitare piccole città e antichi villaggi dai caratteristici edifici  percorrendo la Ruta del Adobe
  • Passeggiare tra le vie della deliziosa città di Salta e scattare incredibili foto al Cerro de los Siete Colores

  • Raices Aconcagua o similare (ARGENTINA - Mendoza)
  • Provincial o similare (San Juan)
  • Pircas Negras o similare (Villa Union)
  • Belen o similare (Belèn)
  • Apapachar o similare (Amaichà del Valle)
  • Asturias o similare (ARGENTINA - Cafayate)
  • Hostaria Aca Cachi o similare (ARGENTINA - Cachi)
  • Del Antiguo Convento o similare (ARGENTINA - Salta)

IL PROGRAMMA INCLUDE:

  • Sistemazione negli hotel indicati o similari
  • Noleggio autovettura cat L (Chevrolet Spin o similare)  a chilometraggio illimitato, incluse le assicurazioni di base (con franchigia deducibile), con presa in aeroporto al mattino del giorno 1 e rilascio in aeroporto nel pomeriggio del giorno 11. Invitiamo a coordinarsi con il Team di riferimento presso Idee Per Viaggiare per analizzare eventuali polizze assicurative supplementari ma non obbligatorie.
  • Eventuali supplementi per ritiro/rilascio in aeroporto

IL PROGRAMMA NON INCLUDE:

  • Assicurazioni supplementari facoltative:
  • Tutto quanto non espressamente indicato nella sezione "Il programma include"

Nota Bene:

 

  • Nota importante: dal 1 febbraio 2023 non è possibile pagare con carte di credito ai distributori di carburante in Argentina, solo con denaro contante;
  • Segnaliamo che in Argentina le camere triple sono disponibili soltanto in rari casi: può essere assegnata una camera doppia uso tripla con l'utilizzo dei letti esistenti oppure può essere aggiunto un terzo letto tipo "roll-way" le cui dimensioni sono inferiori a quelle usuali.
  • L'assicurazione base inclusa prevede copertura con franchigia con importi variabili a seconda del modello in caso di danni per collisione, danni in generale al veicolo, furto ecc.  Èpossibile stipulare una  assicurazione  facolltativa integrale  da pagare sul posto per eliminare la franchigia,   al costo di USD 25 al giorno per veicolo.

 CONDIZIONI DI NOLEGGIO IN ARGENTINA

Requisiti di noleggio:

Età minima 21 anni
Patente italiana in corso di validità
Passaporto in corso di validità
Carte di credito. Accettate le maggiori carte di credito tradizionali (con i numeri in rilievo) dell'intestatario del noleggio auto. Non è possibile dare in garanzia carte diverse da quella dell'intestatario della prenotazione (importo disponibile sulla carta al momento del noleggio almeno USD 1.000)

Nota Bene:

Si conferma la categoria, non il modello
Disponibilità e tariffe possono variare durante periodi speciali (Pasqua, Rally in Argentina, Nuovo Anno, ecc)
È richiesto un permesso speciale  a pagamento per superare i confini con altri paesi (passaggio permesso solo in Cile, Brasile e Uruguay)
Non è permesso il rilascio in paesi diversi dall'Argentina

   

 

Your choice

Ottima scelta!

Ora personalizza la tua vacanza

Inserisci qui sotto le informazioni sul tuo viaggio e scopri il costo totale
Viaggiatori

*Data obbligatoria.

**Se dovesse mancare l'aeroporto di partenza che desideri, procedi comunque cliccando il pulsante sotto.
Al termine della personalizzazione del tuo viaggio potrai segnalare l'aeroporto che preferisci.

Cerchi un viaggio diverso da questo?

Esplora le altre offerteArgentina

Call center

Assistenza in viaggio

Contatta l'assistenza

+39 06.56559866 sempre attivo (24/7)

+39 06.52098111 sempre attivo (24/7)

helpline@ideeperviaggiare.com

Al fine di garantirti un’accurata assistenza per ogni eventualità, prendi nota di questi contatti nel caso in cui la tua agenzia di viaggi di riferimento risultasse chiusa.
I contatti sono validi anche qualora ti trovassi all’estero e non riuscissi a contattare i nostri assistenti locali ai numeri riportati sui tuoi documenti di viaggio.