viaggi offerte
i colori della bolivia dal salar alle ande fino a la paz

Volo + Tour
Iter ExperientiaIter Experientia
Marcelletti

Volo + 9 notti

I colori della Bolivia. Dal Salar alle Ande, fino a La Paz

Santa Cruz

L'offerta include

Calma

Passione

Stupore

Scoperta

Divertimento

Unicità

Prezzi stagionali dell'offerta
Prezzi stagionali dell'offerta

Volo di linea

  • Volo di linea in classe economica

Tour

  • Pachamama - Tour di 10 giorni/9 notti

    Tour Esclusivo Idee per Viaggiare con partenze garantite, minimo 2 massimo 15 partecipanti

    Concepcion - Santa Cruz - Sucre - Potosi - Uyuni - La Paz - Huatajata - La Paz

Assicurazioni e altro

  • Polizza All-Risk COVID Top
  • Assistenza in loco 24/7
  • Tasse Aeroportuali
  • Apertura pratica
Francesca Ridolfi
Francesca Ridolfi,

Product Manager America Latina dal 2020:

"Ho pensato ad un itinerario in questo paese immaginando i colori di un quadro, scegliendone mille differenti per affrescare questa particolare tela: la Bolivia. Il bianco accecante del Salar de Uyuni, le vivacissime variazioni cromatiche delle città coloniali e dei loro folcloristici mercati locali, le luci e le ombre dell’onirico paesaggio dei pinnacoli della Valle della Luna nei pressi di La Paz. L’ultimo tocco di colore vi sarà offerto non solo dalle acque meravigliose, ma anche dallo spettacolo di albe e tramonti dello sconfinato Lago Titicaca, dove è possibile conoscere etnie che creano i tessuti più colorati del mondo. Un viaggio nelle emozioni attraverso un paese di tradizioni autentiche ed ineguagliabili scenari paesaggistici"

Let's go

Giorno per giorno

Itinerario completo
Giorno 1 - Volo in partenza da Roma Fiumicino arrivo a Madrid Volo in partenza da Madrid arrivo a Santa Cruz, Viru Viru

Dettaglio itinerario

1. Tour Concepcion

Iter Experientia: Pachamama - Tour di 10 giorni/9 notti
(di seguito tutti i dettagli)

Giorno 2 - Concepcion

Santa Cruz de la Sierra (400 m) - Concepcion (500 m)
Arrivo al mattino presto, incontro con un rappresentante trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate e prima colazione. Nel pomeriggio visita della città, dalla forma vagamente ovale: la piazza principale “24 de Septiembre”, un lussureggiante angolo tropicale; il Museo della Cattedrale di San Lorenzo che conserva opere e manufatti d'arte sacra ed anche oggetti tipici della zona; l'Artecampo (centro regionale di artigianato), il mercato indigeno El Abasto e i principali monumenti della città. Nonostante sia la città più popolosa della Bolivia, Santa Cruz ha un'atmosfera raccolta.  Al termine, partenza per Concepcion, con soste per una breve visita dei pittoreschi  villaggi di Cotoca e di San Javier, con la sua bella chiesa barocca, parte di quella che fu la prima missione gesuita nel paese. Arrivo a Concepcion e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

Hotel: Gran Hotel Concepcion o similare

Concepcion

Dettaglio itinerario

Giorno 3 - Santa Cruz

Concepcion (500 m) - Santa Cruz de la Sierra
Prima colazione in hotel. Partenza per il villaggio di Santa Rita, una comunità indigena della Bolivia orientale, dove si passerà del tempo con le donne locali per osservarle mentre tessono le tipiche amache, lenzuola, borse seguendo usanze antiche. Sosta per gustare un caffè con il tipico pane cotto nel forno di argilla. Rientro a Concepcion e visita della chiesa, un vero tesoro del XIX secolo, considerata il gioiello della regione, guardarla al tramonto consente  una vista indimenticabile. Per finire, visita al Museo e ad alcuni negozi di artigianato. Pranzo in ristorante.  Rientro a Santa Cruz. Pernottamento in hotel.

 

Hotel: Hotel Cortez o similare

Santa Cruz

Dettaglio itinerario

Giorno 4 - Volo in partenza da Santa Cruz, Viru Viru arrivo a Sucre Alcantari International Airport

Santa Cruz de la Sierra (400 m) - Sucre (2.800 m) (volo interno 0, 30 h) 
Prima colazione in hotel. Trasferimento all'aeroporto e partenza per Sucre. Arrivo e trasferimento in hotel. Quindi visita della città, sede della Corte Suprema; la particolare attenzione al suo sviluppo urbano ha fatto di Sucre un vero gioiello, tanto da essere dichiarata Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'Unesco. La parte antica, con i suoi edifici coloniali, può essere visitata a piedi; si vede la Recoleta e la Chiesa di San Francisco e la Casa della Libertà, dove Simon Bolivar firmò l'indipendenza del paese, e il pittoresco mercato locale. Inoltre il Museo Textil-Etnografico, un magnifico museo di artigianato locale che ripercorre le tappe dell'arte tessile indigena, attraverso un percorso alla riscoperta delle pratiche di tessitura ancestrali. Rientro in hotel e pernottamento.

Hotel: Su Merced o similare

Sucre

Dettaglio itinerario

Giorno 5 - Potosi

Sucre (2.800 m) - Potosi (4.067 m) 
Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per Potosi, la famosa città coloniale e capitale dell'argento durante il periodo coloniale. Le ricche montagne che incombono sulla città, secondo la leggenda, hanno prodotto abbastanza argento da poter costruire un ponte d'argento massiccio da Potosi a Madrid.  Arrivo e visita della città,   dichiarata dall'UNESCO Patrimonio Mondiale dell'Umanità per la sua storia ricca e tragica ed anche per i suoi molteplici edifici coloniali. Si visita la Casa de la Moneda, con i suoi macchinari in legno utilizzati per coniare monete d'argento durante l'epoca coloniale. Sistemazione in hotel. Pernottamento.

Hotel: Santa Monica o similare

Potosi

Dettaglio itinerario

Giorno 6 - Uyuni

Potosí (4.067 m) - Uyuni (3.620 m)
Prima colazione in hotel. Al mattino, visita del mercat dei minatori, "El Calvario" e delle miniere del Cerro Rico, la montagna di fronte alla città, che sono le più ricche nella storia del mondo e possono aver prodotto 60.000 tonnellate di argento. Durante la visita si osservano i metodi di lavoro che sono rimasti immutati dal periodo coloniale. Al termine partenza per Uyuni, lungo il tragitto si passerà attraverso i piccoli villaggi rurali di Chaquilla e Tica Tica, dove il tempo scorre lento e il suo trascorrere è scandito dal passare dei giorni e delle notti. Arrivo a Uyuni e sistemazione nell' hotel Luna Salada, costruito quasi interamente con blocchi di sale. Cena e pernottamento in hotel.

Hotel: Luna Salada o similare

Uyuni

Dettaglio itinerario

Giorno 7 - Uyuni

Uyuni (3.620 m)
Prima colazione in hotel. Intera giornata escursione in jeep 4x4 nel Salar de Uyuni, il più grande deserto salato sulla terra, situato sull'altipiano boliviano andino, dove si estende per circa 12.000 kmq. Le Ande Boliviane offrono stupefacenti panorami, difficilmente eguagliabili: il sole si rifrange sui cristalli salini dell'ampia distesa, creando un gioco di luci e miraggi che rendono il paesaggio magico ed irreale, il suono del silenzio accelera i battiti del cuore e si ha la sensazione che non possono esserci altri posti al mondo come questo. Si attraversa il Salar verso il suo interno, dove si trova la Isla Incahuasi, la cui superficie rocciosa contiene fossili di alghe marine ed è punteggiata da  cactus giganti, alcuni vecchi di centinaia di anni, cresciuti fino ad un'altezza di oltre 12 metri. Salendo in cima alla collina, il panorama a 360 gradi che offre il Salar è assolutamente struggente. Pranzo  stile picnic nel deserto. L'escursione prevede anche la visita al paesino di Colchani, con il suo Museo del Sale, e alle mummie di Coquesa, rinvenute in una caverna ai piedi del Vulcano Tunupa, e che si pensa risalgano a oltre 3.000 anni fa. Al termine rientro in hotel. Cena e pernottamento.

Hotel: Luna Salada o similare

Uyuni

Dettaglio itinerario

Giorno 8 - Volo in partenza da Uyuni Airport, Quijarro, Bolivia arrivo a La Paz, Bolivia

Uyuni (3.620 m) - La Paz (3.650 m) (volo interno 0, 50 h) 
Prima colazione in hotel. Trasferimento all'aeroporto e partenza per La Paz. Arrivo e visita del sito archeologico di Tiwanaku, situato a circa un'ora dalla città di La Paz, verso il confine con il Perù. Tiwanaku rappresenta la più grande opera architettonica megalitica preincaica dell'America meridionale. La cultura di Tiwanaku, sviluppatasi tra la Bolivia, il Cile ed il Perù, rimane ancora oggi misteriosa e ricca di un fascino archeologico senza eguali nel mondo: La Porta del Sole, il Tempio di Kalasasaya e la Piramide di Kapana sono alcuni esempi di questo glorioso passato. La civiltà scomparve intorno all'anno 1.000 a.C. a causa da una prolungata siccità. Al termine rientro a La Paz. Arrivo e sistemazione in hotel. Resto della giornata a disposizione. Pernottamento in hotel.

Hotel: Presidente o similare

La Paz

Dettaglio itinerario

Giorno 9 - Huatajata

La Paz (3.650 m) Huatajata (3.950 m) - Lago Titicaca:  Isole del Sole e della Luna (4.075 m max)
Prima colazione in hotel. Partenza per Huatajata, sulle rive del lago Titicaca: arrivo e crociera in aliscafo sul lago Titicaca, per visitare le Isole del Sole e della Luna. Sull'isola della Luna si trovano le rovine del Tempio Inca Iñak Uyu, dedicato alle Vergini del Sole, dove le bambine prescelte venivano sacrificate al sole e alla luna. Sull'isola del Sole, conosciuta anche come Titi Khar'ka o roccia del puma, si può salire alla "Grande Scala Inca" per bere alla Sacra Fontana, le cui acque si credeva potessero offrire l'eterna giovinezza e felicità. Pranzo in ristorante. Rientro a Copacabana in aliscafo, e visita al Santuario delle Vergine Indigena. Quindi trasferimento a Huatajata in bus e sistemazione in hotel. Visita dell'eco village Andean Roots: un'interessante esibizione sullo stile di vita locale, che ospita un museo, una riproduzione delle tipiche abitazioni di fango, un mercato artigianale e dove si possono ammirare gli animali del luogo: vigogne, lama, alpaca e il mitico suti. In serata un'esperienza audiovisiva sui guaritori della Bolivia e una visita all'Osservatorio Alajpacha per apprendere la visione del Cosmo degli Aymara e osservare le costellazioni dell'emisfero Australe. Pernottamento.

 

Hotel: Inca Utama o similare

Huatajata

Dettaglio itinerario

Giorno 10 - La Paz

Huatajata (3.950 m) - La Paz (3.650 m)
Prima colazione in hotel. Al mattino partenza da Huatajata verso La Paz, ammirando lungo il percorso lo splendido panorama offerto dalle imponenti cime innevate delle Ande. Arrivo e visita della città, capitale amministrativa della Bolivia. Rispetto all'altopiano che la circonda, La Paz si trova 700 metri più in basso, ma resta sempre la capitale più alta al mondo, con i suoi 3.650 metri. Sorge in una vallata, alla confluenza di due fiumi. La città presenta oggi un aspetto metropolitano e vivace: le antiche case in legno in stile coloniale sono spesso inserite tra i palazzi e grattacieli moderni, e questo crea un bizzarro gioco architettonico. Si visita la Chiesa di San Francesco, la Cattedrale e il Palazzo Presidenziale. La città ospita diversi mercati dell'artigianato ma il più famoso e caratteristico è il Mercato de Las Brujas, ovvero il Mercato delle Streghe, dove si trovano le erbe curative, i medicamenti, ma soprattutto dove si possono ancora incontrare i cosiddetti "stregoni". La visita include anche un percorso in teleferica da un punto all'altro della città, per godere di una splendida vista e una sosta alla Valle della Luna, una formazione rocciosa desertica che ricorda la superficie lunare. Rientro in hotel. Pernottamento.  

Hotel: Presidente o similare

La Paz

Dettaglio itinerario

Giorni 11 - 12 - Volo in partenza da La Paz, Bolivia arrivo a Santa Cruz, Viru Viru Volo in partenza da Santa Cruz, Viru Viru arrivo a Madrid Volo in partenza da Madrid arrivo a Roma Fiumicino

La Paz (3.650 m)
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e fine dei servizi.

Pernottamento in volo

Dettaglio itinerario

Iter Experientia: Pachamama - Tour di 10 giorni/9 notti



Partenza da Santa Cruz

Have fun

Scopri il tour

Un viaggio che è una girandola di emozioni, come la visione della distesa luccicante e di un bianco accecante del Salar de Uyuni quando la superficie è asciutta, o dopo la pioggia, quando riflette come un gigantesco specchio le nuvole e l'orizzonte sparisce, e immergersi nel silenzio surreale, per poi perdersi negli affollati e pittoreschi mercati di La Paz o contemplare le vestigia delle antiche civiltà andine.

Itinerario: Santa Cruz de la Sierra - Concepcion - Sucre - Potosì - Uyuni - La Paz - Huatajata - La Paz

  • Esplorare pittoreschi villaggi andini
  • Respirare l'atmosfera di bellissime città coloniali
  • Rimanere abbagliati difronte al paesaggio magico e irreale del Salar de Uyuni, il più grande deserto salato
  • Dormire in un hotel straordinario in uno dei luoghi più mistici della Terra, direttamente ai margini delle saline di Uyuni
  •  Navigare a bordo di un aliscafo il lago Titicaca, per andare alla scoperta delle le Isole del Sole e della Luna 
  • Curiosare tra talismani, pietre e pozioni per ogni esigenza nel caratteristico Mercato delle Streghe 
  • Immaginarsi sul nostro pallido satellite ammirando le straordinarie formazioni della Valle della Luna



 

  • Gran Hotel Concepcion o similare (Concepcion)
  • Hotel Cortez o similare (Santa Cruz)
  • Su Merced o similare (Sucre)
  • Santa Monica o similare (Potosi)
  • Luna Salada o similare (Uyuni)
  • Presidente o similare (La Paz)
  • Inca Utama o similare (Huatajata)

IL TOUR INCLUDE:

  • Sistemazione negli hotel indicati o similari; 
  • Pasti come indicati in programma con menù fissi;
  • Visite ed escursioni indicate nel programma su base privata con guida in italiano;
  • Escursione in aliscafo sul lago Titicaca su base collettiva con guida in italiano;
  • Ingressi alle zone archeologiche ed ai musei;
  • Trasferimenti privati elencati effettuati con mezzi riservati.

 IL TOUR NON INCLUDE:

  • Bevande durante i pasti indicati nel programma;
  • Mance, facchinaggio in Hotel e gli extra in genere.

Nota Bene:

  • Èpossibile inserire al 4° giorno la visita al mercato indigeno domenicale di Tarabuco, supplemento su richiesta. 
  • Segnaliamo che le località visitate si trovano ad altitudini diverse fra loro e l'organismo è sottoposto ad una forte sollecitazione per potersi adeguare velocemente alle variazioni di pressione atmosferica.
  • In Bolivia le camere triple non sono disponibili: può essere assegnata una camera doppia uso tripla con l'utilizzo dei letti esistenti oppure può essere aggiunto un terzo letto tipo "roll-way" le cui dimensioni sono inferiori a quelle usuali.
  • Il livello alberghiero in Bolivia non è paragonabile a quello europeo, ma la bellezza selvaggia e l'unicità dei paesaggi compensano questo piccolo disagio. Si richiede spirito d'adattamento.
  • Il periodo migliore per visitare il Salar de Uyuni è da Aprile a Novembre. La stagione delle piogge va da Dicembre a Marzo. In questo periodo, a causa dell'allagamento delle strade non pavimentate, i trasferimenti possono richiedere un tempo maggiore.

Your choice

Ottima scelta!

Ora personalizza la tua vacanza

Inserisci qui sotto le informazioni sul tuo viaggio e scopri il costo totale
Viaggiatori

*Data obbligatoria.

**Se dovesse mancare l'aeroporto di partenza che desideri, procedi comunque cliccando il pulsante sotto.
Al termine della personalizzazione del tuo viaggio potrai segnalare l'aeroporto che preferisci.

Cerchi un viaggio diverso da questo?

Esplora le altre offerteBolivia

Call center

Assistenza in viaggio

Contatta l'assistenza

+39 06.56559866 sempre attivo (24/7)

+39 06.52098111 sempre attivo (24/7)

helpline@ideeperviaggiare.com

Al fine di garantirti un’accurata assistenza per ogni eventualità, prendi nota di questi contatti nel caso in cui la tua agenzia di viaggi di riferimento risultasse chiusa.
I contatti sono validi anche qualora ti trovassi all’estero e non riuscissi a contattare i nostri assistenti locali ai numeri riportati sui tuoi documenti di viaggio.