prodotto nuova zelanda tour
la magia della nuova zelanda self drive di 12 giorni11 notti

La magia della Nuova Zelanda - Self drive di 12 giorni/11 notti

Have fun

Scopri il tour

Un viaggio on the road alla scoperta della Terra dei Maori: fra Parchi Nazionali e città, cime innevate e coste baciate dal sole, si percorre il Paese da Nord a Sud, in totale libertà, per sentirsi protagonisti di paesaggi unici al mondo.

ITINERARIO: Christchurch - Mount Cook - Queenstown - Franz Josef - Punakaiki - Nelson - Picton - Wellington - Tongariro - Rotorua - Auckland

 

  • Guidare lungo scenografiche e panoramiche strade
  • Ammirare le sabbie dorate dell'Abel Tasman National Park e le straordinarie Pancake Rocks del Paparoa National Park
  • Soggiornare ai piedi del Franz Josef Glacier
  • Godere degli splendidi tramonti sulla Tasman Bay a Nelson

  • Scenic Hotel Punakaiki - Nuova Zelanda - Punakaiki
  • The Sails Nelson - Nuova Zelanda - Nelson
  • Scenic Hotel Franz Josef Glacier - Nuova Zelanda - Franz Josef
  • RYDGES LATIMER CHRISTCHURCH - Nuova Zelanda - Christchurch
  • Hermitage Hotel - Nuova Zelanda - Monte Cook
  • Millennium Hotel Queenstown - Nuova Zelanda - Queenstown
  • Copthorne Hotel Wellington Oriental Bay - Nuova Zelanda - Wellington
  • Tongariro Suites - Nuova Zelanda - Tongariro
  • Millennium Hotel Rotorua - Nuova Zelanda - Rotorua
  • Rydges Auckland - Nuova Zelanda - Auckland
  • Giorno 1

    CHRISTCHURCH
    Arrivo all'aeroporto internazionale di Christchurch. Ritiro auto a noleggio, presso il banco Budget. Sistemazione in hotel e resto della giornata a disposizione. Christchurch, la città giardino è rinomata per le sue ampie aree verdi, i parchi e i giardini e per essere la più grande delle città dell'Isola del Sud.

     

  • Giorno 2

    CHRISTCHURCH - MONTE COOK  (330 km)
    In mattinata partenza in direzione del magnifico l Monte Cook che con 3753, 5 m è la montagna più alta della Nuova Zelanda. In lingua locale il monte si chiama Aorangi che significa "colui che attraversa di nuvole", per sottolineare che data la sua possente altezza è spesso circondato da nuvole, creando un'immagine molto suggestivo. Arrivo in hotel e pernottamento.

  • Giorno 3

    MONTE COOK - QUEENSTOWN (TAHUNA) (262 km)
    In mattinata partenza in direzione sud per raggiungere Queenstown. La città più popolare dell'Isola del Sud, situata sulle rive del lago Wakatipu, sotto lo sguardo delle Remarkables Ranges. La città è rinomata per le sue moto d'acqua, il bungy-jumping, lo sci e i suoi paesaggi mozzafiato. La storia locale narra che i cercatori d'oro del XIX secolo definirono la città "adatta a qualsiasi regina", e così fu chiamata Queenstown. Arrivo in hotel e pernottamento.

     

  • Giorno 4

    QUEENSTOWN
    Giornata libera per godersi la città e le tante attività che propone.

  • Giorno 5

    QUEENSTOWN - FRANZ JOSEF (350 km)
    Prima colazione. Questa mattina si parte in direzione della regione dei ghiacciai, attraversando il Passo Haast. Si passa attraverso il Parco Nazionale del Monte Aspiring, per esplorare questa ricca valle formata da ghiacciai millenari e una foresta pluviale incontaminata. Nel tragitto per Franz Josef, si visitare il meraviglioso Lago Matheson. Arrivo a Franz Josef e sitemazione in hotel. Originariamente chiamato Victoria, in onore della regina Vittoria d'Inghilterra, il geologo Julius Von Haast lo ribattezzò Franz Josef, in onore dell'attuale imperatore della sua patria, l'Austria. Il ghiacciaio è di colore blu chiaro/verde e si è ritirato e avanzato più volte nel corso degli anni. Una passeggiata dal parcheggio al terminal del ghiacciaio rende un'idea delle immense dimensioni del ghiacciaio stesso. La cittadina di Franz Josef è un piccolo centro basato sul commercio turistico e di rifornimenti vari per la regione intera.

  • Giorno 6

    FRANZ JOSEF - PUNAKAIKI (220 km)
    In giornata partenza in direzione di Punakaiki, passando dalle cittadine di Hokitika e Greymouth.Vicino a Hokitika, se il clima lo permette, si può fare una passeggiata nella foresta pluviale per ammirare gli antichi alberi di rimu e kamahi e le meravigliose montagne innevate che si affacciano sul Mar di Tasmania. Arrivo a Punakaiki, porta d'accesso al drammatico paesaggio calcareo del Paparoa National Park. Si trova a metà strada tra Greymouth e Westport, su una delle più spettacolari autostrade costiere. Le Pancake Rocks, per le quali Punakaiki è famosa, sono formazioni calcaree che si sono formate 30 milioni di anni fa. Il fondale marino è stato sollevato dal livello del mare dai terremoti per formare le scogliere e la linea costiera. Il mare, il vento e la pioggia hanno poi inciso gli strati morbidi per formare le insolite formazioni rocciose che vediamo oggi. Quando le condizioni sono favorevoli, le grandi mareggiate oceaniche si infiltrano nelle caverne sotto le rocce ed enormi getti d'acqua esplodono verso il cielo attraverso gli sfiatatoi, creando una vista spettacolare. In questa zona si possono fare tante attività all'aria aperta come canoa, trekking a cavallo, speleologia e passeggiate guidate.

     

  • Giorno 7

    PUNAKAIKI - NELSON (WHAKATU) (260 km)
    Partenza in direzione di Nelson, località famosa per i suoi meravigliosi giardini e gli splendidi tramonti sulla Tasman Bay. Strade e parchi prendono il nome dell'ammiraglio Nelson e delle sue imprese. Sistemazione in hotel per il pernottamento.

     

  • Giorno 8

    NELSON - PICTON - WELLINGTON + ferry (305 km circa)
    Una giornata intensa e ricca di emozioni. Si raggiunge Picton per prendere il traghetto verso Wellington (durata da 3 ore e 10 minuti a 3 ore e 30 minuti circa). È necessario presentarsi al traghetto almeno 60 minuti prima dell'orario di partenza. Il viaggio in traghetto offre la possibilità di godere di panorami incantevoli attraverso lo Stretto di Cook. Una volta sbarcati a Wellington resto della giornata libera a disposizione. Un'occasione perfetta è visitare lo spettacolare Abel Tasman National Park con i suoi paesaggi meravigliosi e le sue belle spiagge. Pernottamento in hotel.

    Orari partenze traghetto
    10:30 - 14:00 
    14:15 - 17:45 
    18:30 - 22:00

    NB: gli orari sono soggetti a modifiche anche dell'ultimo momento a causa delle condizioni meteorologiche

  • Giorno 9

    WELLINGTON - TONGARIRO (Ohakune) (332 km)
    Partenza Tongariro, città alle porte meridionali del Parco Nazionale Tongariro, Patrimonio dell'Umanità, e dei campi da sci del Monte Ruapehu. È conosciuta come la capitale dell'aprés ski del Monte Ruapehu dell'Isola del Nord, la capitale della carota della Nuova Zelanda. È una località fantastica che si presta Ohakune alla frase "dove iniziano le avventure". Sciatori e snowboarder si riversano a Ohakune per scoprire ciò che il più grande comprensorio sciistico della Nuova Zelanda ha da offrire - Whakapapa e Turoa - per poi godersi i vari intrattenimenti, i ristoranti e i caffè di Ohakune. In estate è una base fantastica per i visitatori che desiderano sperimentare le numerose attività all'aria aperta, che si tratti di andare in canoa sul fiume Whanganui o di intraprendere alcune delle numerose escursioni in montagna sul Monte Ruapehu e nei parchi nazionali. Un'attività in rapida crescita è la mountain bike nella zona di Ruapehu.
    Sistemazione in hotel e pernottamento.

  • Giorno 10

    TONGARIRO - ROTORUA (160 km)
    Partenza per Rotorua. Situata su un altopiano vulcanico e un tempo città termale, Rotorua è famosa soprattutto per la sua attività geotermica. Questo è il luogo principale della Nuova Zelanda in cui si possono ammirare aspetti delle tradizioni Maori, dalle sculture in legno alle case di riunione, dalla cena Hangi alle danze Maori. Le specie arboree autoctone e introdotte in loco abbondano e, insieme ai numerosi laghi pittoreschi, Rotorua è un affascinante mix di cultura e natura. Sistemazione in hotel.

  • Giorno 11

    ROTORUA - AUCKLAND (TAMAKI MAKAURAU) (230 km)
    Partenza alla volta di Aucklnd una città emozionante, sportiva e culturale, adagiata su uno stretto istmo, tra due porti. I porti Waitemata e Manukau sono la caratteristica principale della città, insieme a numerosi coni vulcanici come il Monte Eden e l'Isola Rangitoto. Le numerose spiagge, i porti turistici e i parchi della città la rendono ideale per le attività all'aperto come lo yachting, il rugby, il cricket o una giornata in spiaggia. L'area metropolitana di Auckland è la più grande città della Nuova Zelanda e il mix di popolazione europea, maori e delle isole del Pacifico fa di Auckland la più grande città polinesiana del mondo. Sistemazione in hotel.

  • Giorno 12

    AUCKLAND
    Riconsegna dell'auto in aeroporto.

Il PROGRAMMA INCLUDE:

11 pernottamenti in hotel con trattamento di pernottamento e prima colazione
Visite ed escursioni con assistenza di guide locali
Noleggio per 12 giorni dell'autovettura Compact SUV, Standard CFAV (G) - o similare, con tariffa inclusive


Il PROGRAMMA NON INCLUDE:

Escursioni opzionali
Pasti, bevande, Mance, spese di natura personale, extra in hotel
Fee per noleggio auto e spese per eventuale drop off
Eventuali supplementi di alta stagione, eventi e festività nazionali
Quanto non espressamente menzionato nel programma di viaggio e alla voce “Il programma include”.

Great choice

Sei interessato a questo tour?

Affidati ad un nostro consulente e richiedi maggiori informazioni per un preventivo personalizzato

Call center

Assistenza in viaggio

Contatta l'assistenza

+39 06.56559866 sempre attivo (24/7)

+39 06.52098111 sempre attivo (24/7)

helpline@ideeperviaggiare.com

Al fine di garantirti un’accurata assistenza per ogni eventualità, prendi nota di questi contatti nel caso in cui la tua agenzia di viaggi di riferimento risultasse chiusa.
I contatti sono validi anche qualora ti trovassi all’estero e non riuscissi a contattare i nostri assistenti locali ai numeri riportati sui tuoi documenti di viaggio.