viaggi Living Tanzania
Quando andare in Tanzania
Quando andare in Tanzania

Living Tanzania

Quando andare in Tanzania

In Tanzania trovi un clima tipicamente tropicale, con temperature che oscillano tra i 20°C e i 32°C, che possono però variare notevolmente in base all’altitudine, passando da un caldo umido lungo le coste, con una media tra i 26 e i 28°C, a un caldo secco nell’interno con una media molto bassa, soprattutto ad elevate altitudini (sulle pendici del cratere di Ngorongoro e sul Kilimanjaro la temperatura può raggiungere anche lo zero). Ricorda che le stagioni sono invertite rispetto alle nostre: i mesi più caldi vanno da dicembre a marzo, mentre i più freschi sono quelli da luglio a settembre.

La prima cosa che devi tenere presente per pianificare un viaggio in Tanzania è l'andamento delle stagioni e delle piogge durante l'anno, che varia in relazione alle diverse zone del Paese e da cui dipendono gli spostamenti degli animali. La stagione delle lunghe piogge (chiamata masika) va da fine marzo a fine maggio, mentre quella delle piogge brevi (chiamata vuli) si estende da fine ottobre ai primi di dicembre. Nel Sud del Paese la stagione delle piogge inizia a fine dicembre e dura all'incirca fino ai primi giorni di giugno.

Quali sono, quindi, i periodi migliori per visitare la Tanzania? I mesi di luglio, agosto e settembre (stagione secca lunga) e fine dicembre, gennaio e febbraio sono i più freschi e soleggiati e soprattutto i meno piovosi. Per una vacanza al mare, lungo gli 800 chilometri di costa, i mesi di luglio, agosto e settembre sono i migliori, con un clima secco e temperature sopportabili, ma puoi apprezzare sole e spiagge anche nei mesi di gennaio e febbraio, con scarse piogge e temperature elevate.

Ma la Tanzania è bella sempre, anche nel periodo delle piogge, quando le terre sono più verdi e floride, e la concentrazione degli animali è massima. Questo è il periodo giusto per ammirare uno degli spettacoli più incredibili che si possa immaginare: la Grande Migrazione. Si tratta di un enorme fenomeno migratorio noto anche come “wildebeest migration“ che coinvolge migliaia di animali, prevalentemente gnu, ma anche gazzelle e zebre, che si spostano alla ricerca di pascoli rigogliosi in cerca di cibo, per riprodursi o partorire. Nel corso di un anno, la mandrie compiono questo percorso ad anello in senso orario: tra agosto e ottobre, dalla Riserva del Masai Mara in Kenya, muovono verso la Tanzania attraverso il Serengeti e il cratere di Ngorongoro, per tornare a Nord nei mesi estivi.

Per organizzare il tuo viaggio, possiamo schematizzare così un anno in Tanzania:

•             da gennaio a marzo: temperatura media tra i 26°C e i 30°C, il periodo migliore per assistere alla migrazione nel Serengeti;

•             il periodo tra marzo e maggio è il periodo delle grandi piogge: è difficile che piova tutto il giorno, ma le strade si riempiono di fango e i safari sono più complicati e faticosi, e necessitano di attrezzatura per la pioggia;

•             giugno: le piogge finiscono e lasciano l’aria limpida e pulita, fresca di sera e calda di giorno. È la stagione verde, con la terra che inizia ad asciugarsi e a fiorire. Si può assistere alla migrazione degli gnu, che continuano il loro spostamento verso Nord, ed è un periodo eccellente per scattare delle foto indimenticabili;

•             da luglio a settembre: in Tanzania è inverno, ma le temperature, per noi, sono primaverili e si aggirano intorno ai 24°C. Questo è un ottimo periodo per i safari e per soggiornare al mare;

•             da ottobre a dicembre si verifica il periodo delle piccole piogge. In molte zone, soprattutto a partire da novembre, le temperature tendono ad aumentare anche se sono mitigate dall’arrivo delle perturbazioni. Questo è un ottimo periodo per i safari nel Serengeti, mentre dicembre, con il suo clima caldo e asciutto, è il mese ideale per salire sul Kilimanjaro.

Carpe diem

Migliori offerte del mese

Personalizza il tuo viaggio
Personalizza il tuo viaggio.
Chiedi un preventivo.

Ottieni senza impegno un preventivo personalizzato per la tua vacanza.
Gli esperti di IDEE PER VIAGGIARE sono a tua disposizione per organizzare insieme a te un viaggio unico e indimenticabile.

A closer look

È bello sapere che...

Call center

Assistenza in viaggio

Contatta l'assistenza

+39 06.56559866 sempre attivo (24/7)

+39 06.52098111 sempre attivo (24/7)

helpline@ideeperviaggiare.com

Al fine di garantirti un’accurata assistenza per ogni eventualità, prendi nota di questi contatti nel caso in cui la tua agenzia di viaggi di riferimento risultasse chiusa.
I contatti sono validi anche qualora ti trovassi all’estero e non riuscissi a contattare i nostri assistenti locali ai numeri riportati sui tuoi documenti di viaggio.