viaggi Living Maldive
Atolli e Reef
Atolli e Reef

Living Maldive

Atolli e Reef

Gli atolli, dalla parola maldiviana atholhu, sono le meravigliose formazioni circolari che puoi veder affiorare dalle acque dell’Oceano Indiano e dell'Oceano Pacifico, nella fascia equatoriale. In particolari condizioni climatiche, e nel corso dei secoli, la barriera corallina si è sviluppata intorno a ciò che restava dei vulcani spenti che emergevano dagli oceani, consolidandosi intorno alle rocce vulcaniche e formando il sottile anello dell’atollo, che ora puoi osservare in forme perfette sorvolando le Maldive. L’area di mare abbracciata dall’atollo, una piscina naturale dalle acque celesti, tranquille e poco profonde, è chiamata laguna ed è collegata all'Oceano attraverso canali definiti pass.

Il corallo rappresenta per le isole una protezione dalle onde oceaniche e costituisce al tempo stesso il materiale che, consumandosi e sedimentandosi, emerge dall’acqua. La sabbia delle spiagge delle Maldive è formata dall'erosione del corallo, trasformato in minuscoli frammenti bianco-rosati: è per questo motivo che la sentirai estremamente soffice sotto ai piedi, mai bollente anche se pienamente esposta al sole.

Gli atolli e le isole che emergono oltre i tre metri dal livello del mare si riempiono di vegetazione, prevalentemente palme da cocco, e possono essere di varie dimensioni, da piccolissimi fino a molto grandi, superando anche i 70 chilometri di diametro. Le isole più piccole abbracciate dagli atolli sono spesso lingue di sabbia incontaminate: alle Maldive puoi trovare un’infinità di isolotti disabitati, e in ogni caso le politiche turistiche dell’arcipelago prevedono che ogni isola non ospiti più di un resort.

La barriera corallina, reef in inglese, è un ambiente che brulica di biodiversità. L'house reef è quella con cui è più facile che tu entri in contatto durante una vacanza alle Maldive: è quella che circonda le isole ed è la più accessibile dalla spiaggia. La sua posizione e la sua conformazione delimitano l'area in cui si può effettivamente nuotare: una buona house reef si trova a circa 20/30 metri dalla spiaggia, e l'acqua della laguna che racchiude varia da uno a tre metri di profondità, tutta da esplorare con maschera e pinne.

La barriera corallina è un ecosistema vivo, e come tale è estremamente delicato: basta che cambino alcune condizioni per metterne a rischio l'esistenza. Uno dei fattori che si sta dimostrando decisivo per la conservazione dei coralli è la temperatura dell'acqua: pare che bastino anche pochi gradi di differenza per attentare alla sopravvivenza di questo organismo. Questa fragilità del corallo si è scoperta proprio in seguito al cambiamento climatico e all'innalzamento delle temperature: le barriere coralline si sono ridotte notevolmente e ciò fa temere per la sopravvivenza degli atolli e delle coste che la barriera corallina protegge dalle correnti degli oceani.

Carpe diem

Migliori offerte del mese

Personalizza il tuo viaggio
Personalizza il tuo viaggio.
Chiedi un preventivo.

Ottieni senza impegno un preventivo personalizzato per la tua vacanza.
Gli esperti di IDEE PER VIAGGIARE sono a tua disposizione per organizzare insieme a te un viaggio unico e indimenticabile.

A closer look

È bello sapere che...

Call center

Assistenza in viaggio

Contatta l'assistenza

+39 06.52098111

Numero unico di assistenza prima della partenza, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Al fine di garantire un'accurata assistenza nell'eventualità di inconvenienti o di impedimenti alla partenza, prendi nota di questo contatto telefonico laddove la tua agenzia di viaggi di riferimento risultasse chiusa.