viaggi Living Qatar
Informazioni utili
Informazioni utili

Living Qatar

Informazioni utili

Documenti necessari

È necessario il passaporto  con validità residua di almeno 6 mesi.
Il passaporto è necessario per l’ingresso nel paese e deve avere una validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo. L’ingresso in Qatar è approvato a discrezione del Ministero dell’Interno del Qatar.

Per i cittadini italiani non è necessario il visto d'ingresso. Alla frontiera, presentando il passaporto con validità residua minima di sei mesi e un biglietto di ritorno confermato, viene rilasciato gratuitamente un documento che consente di accedere al Paese. Per i cittadini italiani, questo documento vale 180 giorni dalla data di emissione, e consente una permanenza in Qatar fino ai 90 giorni, sia in un singolo viaggio, sia in viaggi multipli.

IMPORTANTE
È vietato importare alcolici, prodotti alimentari derivati da carne suina e, infine, materiale e pubblicazioni considerabili offensive per la legge, oltre che per la morale islamica. Le autorità doganali esercitano un controllo accurato sull’importazione dei prodotti alimentari sopra menzionati nonché su pubblicazioni e DVD.

 

DOCUMENTI PER VIAGGI ALL'ESTERO DI MINORI

Tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale. Per informazioni sui documenti necessari per viaggi all'estero con minori si prega di consultare il sito
http://www.viaggiaresicuri.it/#/approfondimenti/documentidiviaggio
Per conoscere la documentazione completa può essere utile anche consultare il sito della Polizia di Stato
http://www.poliziadistato.it/articolo/191

ATTENZIONE AL PASSAPORTO

Alcune destinazioni della nostra programmazione richiedono più di una pagina libera sul passaporto per l'accesso al paese. È quindi buona norma controllare, prima della partenza, di avere un numero sufficiente di pagine libere per i timbri doganali. La normativa varia da paese a paese, alcuni ne richiedono una soltanto, altri addirittura 3. L'esperienza consiglia, per sicurezza, di avere almeno 2 pagine libere in più del numero delle destinazioni visitate. Se ad esempio si visitano 2 destinazioni, è consigliato avere 4 pagine libere sul passaporto.

Vaccinazioni

Non è richiesta nessuna vaccinazione.

La qualità dell'assistenza sanitaria è generalmente molto elevata. Non sussistono difficoltà nel ricevere cure e consulenze adeguate in clinica privata o, in casi di emergenza, in un ospedale pubblico. Vi sono numerose farmacie ben rifornite, con personale che parla inglese, in tutta la città di Doha. I farmaci e i prodotti sanitari più diffusi sono disponibili al banco.

Si consiglia di bere esclusivamente acqua minerale in bottiglia sebbene quella distribuita dalla rete idrica (acqua marina dissalata e purificata) sia dichiarata potabile, ed è raccomandabile bere con frequenza molti liquidi durante i mesi estivi (acqua, tè, succhi di frutta) per prevenire il rischio di disidratazione.

È opportuno stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l'eventuale rimpatrio aereo sanitario o, alternativamente, il trasferimento in altro Paese.

Lingua

La lingua ufficiale è l'arabo. L'inglese è largamente parlato e compreso.

Moneta

La valuta è il Riyal (QR o QAR).

Gli sportelli bancomat sono facilmente reperibili ovunque e la maggior parte dei negozi e dei ristoranti accetta le carte di credito dei maggiori circuiti.

Fuso orario

L'ora locale in Qatar è GMT+3, per cui si calcolano 2 ore avanti rispetto all'Italia. Non vi è ora legale.

Elettricità

220/240 volt, AC 50Hz. Le prese sono a 3 poli, 13 ampere (come nel Regno Unito).

Prima di partire

ESCURSIONI ACQUISTATE IN LOCO

Il tour operator consiglia di controllare eventuali escursioni acquistate in loco da organizzazioni non ufficiali e da privati e, in ogni caso, resta inteso che il nostro corrispondente locale non è responsabile per i disservizi causati dall’acquisto delle stesse. Vi invitiamo pertanto ad effettuare le opportune verifiche insieme al nostro assistente locale. 

CARTA DI CREDITO A GARANZIA

Al momento del check-in in un hotel solitamente viene richiesta la carta di credito a garanzia e viene bloccata una determinata somma a titolo cauzionale. Ciò è totalmente slegato dal pagamento dei servizi effettuato dal tour operator ed è una prassi molto comune a livello internazionale. La carta di credito del cliente viene richiesta laddove l'hotel disponga di servizi opzionali a pagamento, quali il minibar, la TV via cavo, boutique o ristoranti, qualora cioè sia possibile acquistare e di conseguenza far addebitare gli importi da saldare al momento del check-out.

Carpe diem

Migliori offerte del mese

Personalizza il tuo viaggio
Personalizza il tuo viaggio.
Chiedi un preventivo.

Ottieni senza impegno un preventivo personalizzato per la tua vacanza.
Gli esperti di IDEE PER VIAGGIARE sono a tua disposizione per organizzare insieme a te un viaggio unico e indimenticabile.

A closer look

È bello sapere che...

Call center

Assistenza in viaggio

Contatta l'assistenza

+39 06.52098111 sempre attivo (24/7)

+39 06.56559866 sempre attivo (24/7)

helpline@ideeperviaggiare.com

Al fine di garantirti un’accurata assistenza per ogni eventualità, prendi nota di questi contatti nel caso in cui la tua agenzia di viaggi di riferimento risultasse chiusa.
I contatti sono validi anche qualora ti trovassi all’estero e non riuscissi a contattare i nostri assistenti locali ai numeri riportati sui tuoi documenti di viaggio.